Boxe, Joshua vs Parker: i motivi per cui puntare su Parker

Pubblicato il autore: Simone Iannnello Segui

Joseph Parker è senza alcun dubbio fino a questo momento la sfida più ostica a cui Anthony Joshua, la stella della boxe mondiale, si sia trovato ad affrontare. Parker è pronto a portare alla ribalta il suo nome e a regalarci e regalarsi il più grande upset sportivo dell’anno nel mondo sportivo. L’essere l’underdog è per lui in questo momento della sua carriera un qualcosa di molto positivo, visto che la pressione è tutto su AJ che viene visto da tutti come il vincitore già prima che la campana di inizio match risuoni nell’arena di Cardiff. I bookmakers pagano la vittoria di Parker in media 5 volte la posta giocata e questi che andrò ad analizzare sono alcuni dei motivi per cui puntare “qualcosa” su Joseph Parker forse non è poi così azzardato.

potrebbe interessarti ancheAddio a Franco Cavicchi, grande campione europeo dei pesi massimi: il ricordo del Dall’Ara

Parker proviene da una famiglia di grandi appassionati di boxe, suo padre è stato chiamato Dempsey in onore del grande Jack Dempsey stella della boxe anni venti, la famiglia di Parker si trasferì dalle Samoa in Nuova Zelanda per cercare di dare a Joseph e ai suoi fratelli una possibilità di vita migliore. Parker fin da 12 anni è stato al centro di grandi competizioni amatoriali di Boxe, dove ha rappresentato i colori del suo Paese e ha portato a casa grandi successi e sconfitte di misura che hanno accresciuto di molto la sua esperienza. A soli 26 anni Parker ha già affrontato 24 incontri tra i professionisti e ha ottenuto la corona di campione del mondo dei massimi WBO, superando rivali ostici come Hughie Fury, Andy Ruiz Jr, Dimitrenko e Carlos Takam. Parker ha così accumulato un ottima esperienza ed è pronto ad affrontare Joshua e i 90 mila di Cardiff che tiferanno contro il pugile di South Auckland, Nuova Zelanda.

potrebbe interessarti ancheBoxe, Whyte vince ai punti contro Parker e si candida per una nuova chance mondiale contro Joshua

Parker è un uomo molto possente, alto 193 cm e che si presenterà con almeno 110 kg di muscoli sul ring. ma le sue armi con le quali cercherà di abbattere il colosso Anthony Joshua saranno: La velocità di movimento e di esecuzione, Parker possiede grandi abilità nello spostamento laterale e nei movimenti del capo per evitare colpi e finte molto credibili. Muoversi rapidamente sia col corpo e quindi con i piedi e con le mani sarà la chiave per avere la meglio su Joshua. Combattere faccia a faccia, potrebbe essere un grosso problema per Parker visto che Joshua basa il suo repertorio sulla mole e la forza fisica. Parker possiede un grande vantaggio su Joshua per quanto riguarda la resistenza sul ring, Joshua ha grossi problemi di “stamina” per quanto riguarda il protrarsi eccessivo degli incontri nei rounds finali e lo ha dimostrato contro avversari di livello inferiore come Carlos Takam. Parker è invece sembrato finora instancabile e pronto in qualunque momento dell’incontro. Parker è più veloce di Joshua e la velocità è la chiave nella boxe e la differenza tra il colpire e l’essere colpiti e sappiamo bene quanto anche un singolo colpo in questo sport specie tra heavyweight possa essere letale. Parker ha un’ ottima difesa e resistenza ai colpi, un’ottima Chin, non è stato mai mandato al tappeto, cosa che non si può dire per Joshua che ha accusato un buon numero di knock down durante la sua carriera da amatore e poi da professionista sia da avversari di livello che da avversari tutt’altro che irresistibili. Parker possiede un grande potere ed è dotato di forti combinazioni che se non ben gestite potrebbero essere letali per Joshua in qualunque momento. Parker è giovane, talentuoso e pronto a scrivere per sempre il suo nome nel mondo della boxe, Tyson Fury lo vede già come campione unificato, forse scommettere “qualcosa” sulla vittoria di Parker numero 25 non è un cattiva idea, vedremo quale sarà questa sera 31 Marzo il verdetto di Cardiff.

notizie sul temaBoxe, Pacquiao-Matthysse: polemiche per il cambio di arbitroBoxe, Pacquiao Vs Matthysse : dove vedere il match in live streaming,15 luglio 2018Tyson Fury is back! Il 9 Giugno il ritorno sul ring
  •   
  •  
  •  
  •