Boxe, Pacquiao-Matthysse: polemiche per il cambio di arbitro

Pubblicato il autore: LucMatt Segui


Mancano solo poche ore all’incontro valido per il titolo dei pesi welter WBA tra il leggendario filippino Manny Pacquiao e il campione dei pesi welter WBA argentino Lucas la Maquina Matthysse, ma il cambiamento dell’arbitro all’ultimo momento fa montare la polemica.

potrebbe interessarti ancheBoxe, Pacquiao Vs Matthysse : dove vedere il match in live streaming,15 luglio 2018

Poco chiara la mossa fatta dalla Commissione di Boxe della Malesia, che ha deciso, all’ultimo momento, di modificare l’arbitro, due giudici e il supervisore che erano stati designati. L’arbitro doveva essere infatti Luis Pabon, il portoricano che risulta attualmente come uno dei migliori al mondo. Invece, con una decisione che ha fatto storcere il naso a molti, verrà rimpiazzato da Kenny Bayless, statunitense. Anche Nelson Vazquez e Jean Robert Laine, due dei giurati chiamati ad esprimere un giudizio sull’incontro di domani alle 7 del mattino (orario italiano), sono stati rimpiazzati e i giudici saranno Stanley Christodoulou, Glenn Fledman e Derek Milham. Infine il supervisore designato George Martinez ha fatto anche lui le valigie, ed al suo posto come è stato preferito Renzo Bagnarol.

potrebbe interessarti anchePacquiao vs Khan: il big match si allontana?
Nonostante le polemiche montate dopo queste particolari decisioni dell’ultimo minuto, l’incontro si disputerà regolarmente nella capitale della Malesia Kuala Lumpur. Il promoter Mario Arnao ha infatti dichiarato di “confidare nell’organizzazione e nel signor Manny Pacquiao“. La direzione della WBA, nella figura del presidente Gilberto Jesus Mendoza, non sarà presente infatti all’incontro, e in più ha offerto alla Maquina Matthysse, il pugile argentino campione in carica dei pesi welter, di non mettere più in palio la sua cintura. Ma una decisione tale avrebbe comportato una considerevole diminuzione della borsa che il pugile argentino percepisce, che ha così deciso di rifiutare l’offerta della WBA.

Sarà l’incontro del grande ritorno sulla scena della boxe mondiale della leggenda filippina PacMan o l’ascesa della speranza della boxe argentina? Il vincente di questo incontro probabilmente potrà ottenere la possibilità di sfidare una delle stelle della boxe mondiale attuale, Vasyl Lomachenko o Terence Crawford. Intanto, noi spettatori, non possiamo che augurarci che arbitro e giudici non influiscano negativamente sull’incontro di domani.

notizie sul temaA quasi 38 anni Manny Pacquiao è ancora campione del mondoManny Pacquiao: “In passato ho fatto uso di droghe”Pacquiao II, la vendetta: il pugile filippino annuncia il suo ritorno sul ring
  •   
  •  
  •  
  •