Pirlo vuole la nazionale solo per Conte.

Pubblicato il autore: Danilo Aurilio Segui

Pirlo vuole la nazionale

Notizia alquanto importante arrivata dalla conferenza stampa di Palermo, in cui vede Antonio Conte e Andrea Pirlo ritrovarsi in un dibattito davvero interessante. Antonio Conte in primis annuncia che giocatori come Andrea Pirlo servono in nazionale, e per come è stato importante nel club bianco nero lo sarà ancor di più in nazionale. Pirlo risponde con gran sorpresa dicendo che sarà disposto a giocare in nazionale qualora venga chiamato, solamente grazie a Conte, perché se glielo avesse chiesto un altro allenatore lui non avrebbe nemmeno ascoltato ulteriori proposte. Entusiasmo da parte di Conte che aggiunge la sua felicità per le parole dette da Pirlo. Ma a proposito di felicità Andrea Pirlo ha superato il grandissimo Dino Zoff, con ben 113 presenze in nazionale, contrariamente a Zoff che ne ha fatte 112, ennesima soddisfazione per il giocatore bianco nero.

potrebbe interessarti ancheItalia-Malta streaming e diretta Tv Qualificazioni Europei Under 19: dove vedere il match del 13/11

Aggiunge Conte che ormai il calcio si è evoluto ovunque e bisogna stare con gli occhi aperti con ogni singola nazionale evitando di creare inutili pregiudizi. Tatticamente e fisicamente ormai sono tutti evoluti, bisogna tener testa a tutti gli avversari e i ragazzi sono già avvisati:               “La partita dev’essere giocata dal primo minuto fino al novantesimo”.  Il nostro ct ribadisce che odia fare calcoli e pensieri ancor prima di esser vicini all’obiettivo, si deve pensare prima al presente e a come bisogna agire. E’ contento però dell’accoglienza ricevuta a Bari con L’Olanda così come a Palermo. Per lui la vittoria con l’Olanda a Bari è già un buon passo verso un progetto grande che vuole realizzare con la nostra nazionale, ma ribadisce di non illudersi e di procedere sempre con i piedi di piombo.

potrebbe interessarti ancheProbabili formazioni Bosnia-Italia: le scelte del ct Mancini

 

notizie sul temaGian Piero Ventura, da Italia-Svezia ad oggi: è il personaggio più odiato del calcio italiano?Italia, Mancini: “Balotelli? Lo chiamo se lo merita.”Inter-Hellas Verona 2-1: i nerazzurri fanno 30 e lode!
  •   
  •  
  •  
  •