Intervista a Cobolli Gigli: gli intrecci Juve – Inter, Ibrahimovic, Mancini e l’arbitro Romeo

Pubblicato il autore: Maurizio Pezzuco Segui

 

cobolli gigli

potrebbe interessarti ancheAtalanta-Juventus biglietti, vendita record in tutti i settori

Roberto Mancini all’Inter, déjà-vu che ci riporta indietro di dieci anni. SuperNews ha incontrato l’ex presidente della Juventus, Giovanni Cobolli Gigli, che con la prima Inter guidata da Mancini in panchina e da Massimo Moratti ebbe più di qualche incrocio di mercato nell’anno del più grande scandalo del calcio italiano. Nell’estate del 2006 infatti Juventus e Inter chiusero due tra i trasferimenti più importanti del calcio mercato: Zlatan Ibrahimovic e Patrick Vieira da Torino passarono alla sponda nerazzurra di Milano. “Sicuramente la trattativa per Ibra fu più dolorosa, ho sentito che recentemente il suo agente ha detto che non eravamo stati capaci di trattenere il campione svedese, in realtà l’Inter gli triplicava lo stipendio e posso garantire che Jean Claude Blanc passò un’intera notte con Ibrahimovic e Raiola e ha fatto di tutto per cercare di tenerlo alla Juventus”, ha svelato ai nostri microfoni l’ex presidente della Juventus ora alla guida di Federdistribuzione. “Vieira invece ci costava in totale 18 milioni di euro, e con rispetto per il giocatore, la sua cessione ci ha alleggerito di un costo diventato troppo oneroso per la Juve di allora”. Sull’attualità, l’ex presidente della Juventus reputa Mancini migliore di Mazzarri per guidare l’Inter, ma non il profilo adatto la Juventus: “Quando si era palesata l’opportunità di Mancini libero che venisse alla Juventus mi ero espresso in maniera negativa, perché Mancini aveva dimostrato in maniera molto chiara di non essere un simpatizzante della Juventus”. Si è polemizzato negli ultimi giorni sulla presenza nello staff dell’Inter dell’ex arbitro Andrea Romeo. Per Cobolli Gigli non vi è alcun motivo per montare polemiche. “Non vedo scandali, chi urla allo scandalo ha dei preconcetti”.

Guarda l’intervista completa a Giovanni Cobolli Gigli

potrebbe interessarti ancheDi Stefano (SkySport): “Non sarei sorpreso di vedere Donnarumma alla Juve”. Tifosi rossoneri imbufaliti sul web

notizie sul temaLe voci vogliono già Mertens in bilico tra Inter e JuventusCalciomercato Inter, Marotta scatenato: De Paul e gennaio, Kulusevski a giugnoNiente multa per Ronaldo, la società ‘perdona’ il portoghese
  •   
  •  
  •  
  •