Renzi promuove Conte: “Con lui ct messaggi positivi per l’Italia”

Pubblicato il autore: Federico Sorrentino Segui

Antonio Conte è promosso anche da Matteo Renzi. Il commissario tecnico della Nazionale italiana riceve l’apprezzamento del Presidente del Consiglio, in un’intervista a Rtl 102.5, perchè “sta dando un messaggio molto forte sull’utlizzo della Nazionale. Quello che dice Conte – sottolinea Renzi – è vero: arrivi soltanto se metti sudore e fatica, se ti metti in gioco e non fai il viziato. Bisogna rischiare di combattere qualche battaglia, anche se magari non le vincerai tutte, ma questa è la cosa bella dell’Italia: hanno fatto così i nostri nonni”.

potrebbe interessarti ancheAmichevoli Inter estate 2019, il calendario completo dei match dei nerazzurri: si parte per l’Asia

2014-10-09T173326Z_4025915_GM1EAAA048F01_RTRMADP_3_SOCCER-EURO-ku0F-U90700596327KIG-620x349@Gazzetta-Web_articolo

potrebbe interessarti ancheInter, Lewandowski torna di moda? Il Bayern ci pensa, Werner può sbloccare la situazione

Il premier sottolinea come tutti coloro che “non sono proprio tifosi della Juventus, me compreso, avevano visto con un filino di preoccupazione” l’arrivo del nuovo ct. Ma ora la storia è cambiata e Conte sta incarnando al 100% lo spirito azzurro. “Se l’Italia è diventata una delle più grandi potenze del mondo – ricorda Renzi – lo dobbiamo al sacrificio, al sudore e alla fatica di chi ci ha preceduto. Quindi convidivo totalmente ciò che ha detto Conte ed è lo stesso insegnamento che vedo negli sport cosiddetti minori, che voglio ricevere a Palazzo Chigi: pallavolo, scherma, tennis, ciclismo. Gli italiani che regalano emozioni in questi sport, che non sono minori, sono persone che mettono il cuore avanti, fanno sacrifici pazzeschi e danno l’idea di un Paese che non si arrende”.

notizie sul temaMondiali pallanuoto, Italia-Giappone 9-7: gli azzurri soffrono ma alla fine vincono contro un avversario mai domoCalciomercato Inter: non solo Lukaku, giorni decisivi per DzekoInter, Marotta vuole accontentare conte su Lukaku: assalto per l’attaccante belga
  •   
  •  
  •  
  •