Bundesliga, approvata la goal-line technology: in vigore dalla prossima stagione

Pubblicato il autore: Giovanna Olita Segui

goal line technology

Dopo aver conquistato l’Inghilterra la goal-line technology (GLT) sbarca anche in Germania. Dalla prossima stagione anche la Budesliga potrà porre fine a tutte le discussioni sul gol/non gol e dimenticare definitivamente i gol fantasma.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato, la Juventus ha in mano Alaba, al Bayern 65 milioni

Oggi i club tedeschi hanno votato (lo scrutinio è rimasto segreto) per per arrivare a una decisione. Il risultato è stato chiaro e a favore del cambiamento. Si è andati vicino all’unanimità (15 voti a favore della GLT e 3 contrari). La nuova tecnologia permetterà agli arbitri di sapere in tempo reale quando e se il pallone entra in porta. Tutto questo sarà possibile grazie ad un impianto formato da 14 telecamere – chiamate anche occhio di falco – che vigileranno sulla linea di porta.

Se da un lato la Bundesliga guarda avanti a favore della tecnologia la Zweite Liga (la seconda divisione del campionato tedesco) non accetta ancora il cambiamento. Le società della ‘serie b’ tedesca hanno votato e solo per un punto non si è arrivati all’adozione della GLT.

potrebbe interessarti ancheMilan-Juventus, Copa Libertadores e gli altri big match: guida al menù televisivo del weekend

Per vederla sbarcare anche in Italia bisognerà ancora aspettare. Il dibattito è ancora acceso e non sembra sulla strada giusta per arrivare a una decisione in breve tempo. Uno dei tanti argomenti di discussione è il costo degli impianti. Per ogni stadio ci vorrebbero circa 250 mila euro, soldi che dovrebbero spendere le società. Un costo elevato che però consentirebbe di non assistere più ogni domenica – o quasi – a dibattiti infiniti durante i quali la domanda è sempre la stessa: Il pallone ha superato completamente la linea di porta?

notizie sul temaPartite Sky oggi 27 ottobre: Atalanta-Parma alle 15 poi Liverpool e Borussia DortmundMercato Roma, su Cengiz Under c’è il Bayern Monaco. Per i giallorossi vale 60 milioniL’incredibile statistica di Paco Alcacer al Borussia Dortmund
  •   
  •  
  •  
  •