Risultati e classifica della quindicesima giornata di Ligue 1: Ibra etra nella storia del PSG

Pubblicato il autore: Francesco Pugliese Segui

ibracadabra

PARIGI – Continua il testa a testa della Ligue 1. Il PSG risponde al Marsiglia con una vittoria sofferta contro il Nizza e si mantiene a -1 dagli uomini di Bielsa. Importanti vittorie per Saint Etienne e Bordeaux, che scalano posizioni in classifica e confermano di essere outsiders non poco ostiche. Chi delude è, invece, l’altalenante Monaco, sconfitto in casa del Rennes e con un ritardo dalla vetta di ben quattordici punti.

IBRA NELLA STORIA – Vittoria di rigore per il PSG contro un Nizza abbottonato. I “galattici” di Francia risolvono la pratica provenzale con il minimo vantaggio grazie all’accelerata di Lucas: è proprio il brasiliano a procurarsi il calcio dagli undici metri subendo fallo in area. Dal dischetto va Ibra, che non sbaglia en entra nella storia del club parigino raggiungendo nella classifica marcatori all time Susic, al quinto posto con ottantacinque marcature. La compagine parigina allunga sulle inseguitrici e si mantiene così ad un punto dal Marsiglia.

potrebbe interessarti ancheMbappe ha già messo il turbo: il video della doppietta al Dresda

LEVE PRIME – Il Marsiglia ha ripreso la corsa. Ancora una vittoria schiacciante per la più bella realtà del calcio francese. Bielsa continua a guidare magnificamente un gruppo capace di offrire il giusto mix tra veterani e giovani prospetti. E’ proprio dalle “nuove proposte” transalpine dell’OM che arrivano altri tre punti da primato: Thauvin e Fanni rimandano a casa il Nantes con la coda tra le gambe e chiudono la quindicesima giornata con un primo posto più che meritato.

ATTACCO ALLA VETTA – “L’importante è non arrendersi”. Sembra essere questo il mantra di Saint Etienne e Bordeaux, che portano a casa tre punti d’oro nella quindicesima giornata di Ligue 1. I ragazzi di Sagnol conducono una partita attenta e senza sbavature, ottimizzando il tutto con la decisiva marcatura di Diabate nella vittoria di misura contro il Lille, mentre i Verts annichiliscono il Lione. Nella serata più cupa che Fourier ricordera sulla panchina del Lione, decidono Sall, van Wolfswinkel e Cohade, mentre Lacazette sbaglia anche un calcio di rigore.

 

potrebbe interessarti ancheI “tradimenti” più famosi nel calcio: da Baggio a Ronaldo, Chiesa si unirà al club?

RISULTATI: Marsiglia – Nantes 2-0; PSG – Nizza; Caen – Montpellier 1-1; Lens – Metz 2-0; Reims – Bastia 2-1; Rennes – Monaco 2-0; Tolosa – Lorient 2-3; Bordeaux – Lille 1-0; Evian TG – Guingump 2-0; Saint Ettiene – Lione 3-0

 

CLASSIFICA: Marsiglia 34; Paris SG 33; Lione, Bordeaux 27; Saint Etienne 26; Stade Rennais 25; Nantes 24; Reims 22; Montpellier 21; Monaco 20; Nizza, Metz 18; Toulouse 17; Lille, Lorient, Evian TG 16; Caen, Lens, Bastia 14; Guingamp 12

notizie sul temaMilinkovic-Savic via dalla Lazio: per lui futuro in Ligue 1De Gea e United pronti al rinnovo: sarà il portiere con il salario più alto al mondoIbrahimovic al Napoli? No grazie, lo svedese torna all’Ajax
  •   
  •  
  •  
  •