Serie A: Palermo – Sassuolo vittoria dei Rosanero al 93′. Belotti fa impazzire il Barbera

Pubblicato il autore: Mirko Valenti Segui

palermo sassuolo vittoria

Palermo – Sassuolo termina con una vittoria per i ragazzi di Iachini, vittoria maturata al 93′ grazie ad una incursione del Gallo Andrea Belotti che trafigge Pomini.

La partita è subito in salita per il Sassuolo che dopo soli 3 minuti subisce gol, da calcio d’angolo battuto da Dybala il pallone arriva in area per la testa di Rigoni che insacca alle spalle di Consigli, è il delirio al Barbera per il secondo gol consecutivo del numero 27 rosanero. Il Palermo prova subito a raddoppiare con Dybala ma l’estremo difensore romagnolo è bravo a respingere.

potrebbe interessarti ancheZaccardo si ritira: campione del mondo 2006

Gli uomini di Di Francesco si svegliano e cominciano a pressare il Palermo, Sorrentino e tutto il reparto difensivo del Palermo però reggono bene e respingono i continui attacchi di Floro Flores, Taider e Zaza. I siciliani sono però lenti nelle ripartenze dando così modo al Sassuolo di gestire una quantità importanti di palloni ma che portano solamente ad uno sterile possesso palla. Le uniche fiammate del Palermo sono affidate a Lazaar e Chochev ma l’imprecisione del marocchino e Consigli sul bulgaro evitano che il passivo sia più pesante.

La prima frazione di gioco finisce 1 – 0, decide finora Rigoni.

potrebbe interessarti ancheLIVE Calciomercato Sassuolo, le trattative in tempo reale: Sensi ha firmato il contratto

La ripresa comincia con un Palermo più reattivo e pericoloso, forse anche grazie alla maggiore spregiudicatezza che dimostra il Sassuolo andando alla ricerca del pari. La porta dei romagnoli è presa d’assalto da Vazquez, Dybala e Maresca. Il numero 25 del Palermo al 18′ di testa manda a lato un pallone che era solo da appoggiare in rete. Ancora Maresca al 21′ è protagonista, raccoglie un lancio di Dybala e si invola verso la porta, Consigli è costretto a stenderlo al limite dell’area procurandosi il cartellino rosso. Di Francesco sostituisce così Floro Flores per far entrare il secondo portiere Pomini il quale rischia subito di subire gol su un’incursione di Vazquez che manda sull’esterno della rete un tocco morbido dopo aver saltato due avversari. Pomini comunque si dimostra reattivo sui tiri di Dybala e Gonzalez salvando la propria porta.

Al 40′ Andelkovic regala il pareggio al Sassuolo, il difensore rosanero non controlla un lancio di Floccari e regala la palla a Pavoletti che di sinistro infila Sorrentino, è il pareggio del Sassuolo che sembra punire oltremodo i rosanero per quanto visto finora. Iachini all’89’ decide di provarci fino in fondo dando spazio a Belotti, il gallo è ispiratissimo e al 93′ trova la rete del vantaggio grazie ad un lancio di Vazquez. L’argentino trova il corridoio per Belotti che dal limite dell’area piccola batte Pomini regalando i 3 punti al Palermo. Ultima nota negativa il fallaccio di Paolo Cannavaro su Dybala, il difensore napoletano lascia il Sassuolo in 9 per gli ultimi minuti di gara.

notizie sul temaLa prossima Serie B al via il 24 agosto. Ecco tutte le cose da sapereVerso Italia-Spagna Under 21, derby emiliano con tre giocatori che giocano nel SassuoloMercato Juve: obbiettivi Chiesa e Icardi
  •   
  •  
  •  
  •