Risultato Roma Palermo, giallorossi beffati allo scadere. Belotti sigla l’1-2

Pubblicato il autore: Simone Meloni Segui

romapalermoNonostante il carattere amichevole della sfida sono i giallorossi a rendersi pericolosi al 10’, Ljajic scende per vie centrali servendo Totti sulla sinistra, il capitano rientra e prova il sinistro che viene respinto dalla difesa siciliana, sulla ribattuta è ancora lui a scaricare un rasoterra che termina al lato. La risposta dei rosaneri al 19’ con Vasquez che prova una conclusione dal limite sulla che Skorupski vede però morire troppo alta. Il match si porta avanti in un clima soporifero, tipicamente da partita di fine campionato in cui nessuna delle due contendenti ha nulla da chiedere al campionato. Al 28’ è Jajalo ad attentare all’incolumità di Skorupski con un tiro dalla lunga distanza che lambisce il palo alla sua destra. Qualche minuto più tardi il Palermo passa in vantaggio: Cocev scende sulla sinistra ed effettua un cross su cui interviene, in scivolata, Spolli. L’ex catanese tocca il pallone con la mano e per il direttore di gara è calcio di rigore. Dal dischetto va Vasquez che non sbaglia. A questo punto la Roma sarebbe chiamata ad aumentare il ritmo, per non sfigurare davanti al proprio pubblico in una stagione che è già stata avara di soddisfazioni. Eppure i ragazzi di Garcia cincischiano nella zona mediana del campo mettendo di rado il muso avanti, mentre il Palermo sembra più quadrato ed intenzionato ad onorare l’impegno. Nei giallorossi esce Paredes per infortunio, rimpiazzato da Nainggolan. La musica tuttavia non cambia, anzi si adagia su uno spartito sempre più moscio e scordato.

La ripresa comincia sulla falsariga dei primi 45’, con qualche piccola sfuriata della Roma che però non porta a molto. Florenzi prova ad incunearsi tra le maglie avversarie, ma paga la poca reattività dei compagni. Si va avanti così con uno scenario a dir poco noioso e, per certi versi, irritanti. Se si pensa infatti che molti elementi schierati quest’oggi da Garcia sono alla prima o alla seconda apparizione stagionale, logica conseguenza dovrebbe essere un maggiore impegno per smentire le decisioni del mister. A questo va aggiunto il poco rispetto mostrato nei confronti del numeroso pubblico che quest’oggi è accorso all’Olimpico pagando regolarmente il biglietto per assistere ad uno spettacolo, se non falsato, quanto meno monco e non veritiero. In una delle poche fiammate i giallorossi trovano il pareggio, con un dolce colpo sotto di Totti che, ben lanciato dalle retrovie, scavalca Sorrentino in uscita. Ma non basta, in pieno recupero infatti il Palermo fa sua la gara con Belotti. E’ il finale di una stagione opaca e tribolata della Roma, che anche oggi ha evidenziato tutta la mancanza di mentalità ed approccio al match. In estate ci sarà molto da lavorare. Applausi per il Palermo che, dato per spacciato ai nastri di partenza, si è dimostrata squadra solida e concreta.

ROMA-PALERMO 1-2

potrebbe interessarti ancheDecreto Dignità, entra in vigore lo stop alla pubblicità sulle scommesse. Cosa cambia per la Serie A?

MARCATORI 33’rig.Vasquez (P), 84’ Totti (R), 92’Belotti (P)

ROMA  Skorupski, Florenzi, Spolli, Astori, Balzaretti, Paredes (35’ Nainggolan), De Rossi, Uçan, Ljajic (50’Pjanic), Doumbia (68’Iturbe), Totti PANCHINA Lobont, Cole, Mapoi, Cholevas, Manolas, Pellgrini, Nainggolan, Pjanic, Iturbe, Verde, Sanabria, Ibarbo ALLENATORE Garcia

PALERMO Sorrentino, Vitiello, Gonzalez, Terzi, Quasin, Maresca, Jajalo, Cocev (63’Della Rocca), Lazaar (58’ Emerson), Vazquez, Belotti PANCHINA Ujkani, Fulignati, Rispoli, Adelkovic, Milanovic, Emerson, Della Rocca, Rigoni, Daprela, Dybala, Joa Silva, Bentivegna ALLENATORE Iachini

potrebbe interessarti ancheRoma, Zaniolo in uscita? Arriva la risposta di Petrachi….

ARBITRO Nasca

AMMONITI Iturbe (R)

notizie sul temaHiguain alla Roma? Il “nuovo capitano” non convince la tifoseriaRoma, “pazza idea” per convincere Higuain: proposta la fascia da capitanoZaniolo vicino al Tottenham: la Roma potrebbe cederlo per Alderweireld
  •   
  •  
  •  
  •