Torino Bologna 2-0 risultato finale, decidono Belotti e Vives. Primo stop per Donadoni

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui

Torino Bologna diretta

49′ – triplice fischio all’Olimpico, il Torino batte 2-0 il Bologna ed ottiene la seconda vittoria consecutiva. Prima sconfitta stagionale per Donadoni sulla panchina rossoblù.
47′ – GOL! RADDOPPIO DEL TORINO! Vives approfitta di un retropassaggio sbagliato di Maietta verso il portiere e brucia sul tempo Mirante dribblandolo. Appoggia il pallone in rete quasi dalla linea di fondo
45′ – saranno 4 i minuti di recupero
34′ – clamorosa occasione del raddoppio per il Toro: Baselli in area dopo una mischia conclude ma si salva Mirante
30′ – GOL! TORINO IN VANTAGGIO! Primo gol con la maglia granata per Belotti che controlla spalle alla porta e si gira fulminando Mirante sul primo palo. 1-0
27′ – incursione palla al piede di Bruno Peres che conclude di esterno da fuori area, fuori di poco
25′ – si affaccia in avanti il Bologna con un sinistro di Diawara, pallone a lato
23′ – primo cambio per il Torino: a sorpresa esce Quagliarella che lascia il posto a Maxi Lopez
19′ – primo cartellino giallo della partita: lo rimedia Maietta
18′ – altro cambio in avanti per il Bologna: esce Mancosu, al suo posto Acquafresca
14′ – traversa di Quagliarella che colpisce di testa in area ricevendo un cross di Molinaro! Palla che si stampa sull’incrocio
9′ – Sostituzione per il Bologna: fuori Giaccherini, dentro Brienza
4′ – Quagliarella prova a calciare volo col piatto destro dal limite ma il pallone esce di molto
1′ – inizia il secondo tempo, nessun cambio ancora nelle due squadre
SECONDO TEMPO

46′ – finisce un primo tempo segnato da pochi lampi dove è prevalsa la tattica
45′ – ci sarà 1 minuto di recupero
39′ – bella combinazione del Bologna tra Mancosu e Giaccherini con quest’ultimo che calcia sull’esterno da pochi passi
32′ – rasoiata di Vives da fuori area, Mirante si allunga e manda in angolo
29′ – Quagliarella gira in porta una punizione di Bruno Peres ma colpisce male e Mirante blocca senza problemi
14′ – Molinaro riceve sul secondo palo un cross dalla destra e conclude ma trova la respinta di un difensore
11′ – tiro dal limite di Baselli ma Mirante è bravo a deviare in angolo
9′ – Mancosu riceve palla in area di rigore ma c’è la preziosa chiusura di Molinaro che manda in corner
1′ – Fischio d’inizio, inizia Torino Bologna

Segui la diretta del match

potrebbe interessarti ancheTerza sosta per la serie A: la situazione dopo 12 giornate

Torino Bologna diretta live, ore 18:

Tutto pronto allo Stadio Olimpico per Torino Bologna, anticipo che aprirà la 14° giornata del campionato di Serie A. In campo si affronteranno due squadre rinfrancate dalle ultime prestazioni: da una parte i granata che sono tornati al successo nella scorsa settimana imponendosi a Bergamo contro l’Atalanta, dall’altra un Bologna ritrovato dopo la cura Donadoni che da quando è sulla panchina rossoblù ha totalizzato due vittorie e un pari contro la Roma sette giorni fa. I felsinei si sono tirati fuori dalla zona calda rimanendo però a ridosso delle posizioni più pericolose mentre il Toro è a caccia di tre punti che gli consentirebbero di agganciare momentaneamente in classifica i cugini della Juventus al sesto posto.

In casa granata due ballottaggi: nel ruolo di terzino destro si contendono il posto Bruno Peres e Zappacosta mentre in avanti dubbio Belotti-Maxi Lopez accanto a Quagliarella. Per i rossoblù peserà l’assenza di Destro, squalificato dopo il giallo rimediato durante l’esultanza del gol nell’ultima partita contro la Roma.

potrebbe interessarti ancheIbrahimovic acquistato dal Milan…anzi no

Torino Bologna diretta live, le formazioni:

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Acquah, Vives, Baselli, Molinaro; Belotti, Quagliarella. All. Ventura

Bologna (4-3-3): Mirante; Rossettini, Maietta, Gastaldello, Masina; Donsah, Diawara, Brighi; Rizzo, Mancosu, Giaccherini. All. Donadoni

notizie sul temaSassuolo-Bologna streaming gratis e diretta Tv Serie A: dove vedere il match dell’8/11Verso Sassuolo-Bologna, il derby dei gemelli diversiBologna, parla Bigon: “Ibrahimovic? L’idea è affascinante”
  •   
  •  
  •  
  •