Thiago Motta re dei passaggi riusciti in Champions League

Pubblicato il autore: antoniopilato Segui
Thiago Motta (PSG)

Thiago Motta (PSG)

La sua parabola sembrava ormai in discesa, tanto che in Italia si erano perse le sue tracce, sia per quanto riguarda i club, sia per quanto riguarda la Nazionale. Ed invece Thiago Motta a 33 anni suonati, è ancora capace di dettare i tempi di gioco in mezzo al campo.

Infatti stando alle statistiche dell’edizione attuale della Champions League, l’ex interista è il giocatore con il maggior numero di passaggi riusciti. Su 817 passaggi effettuati ne ha completati ben 764. Una precisione pari al 94%, che lo consacra tra i migliori interpreti della manifestazione.
In realtà il primo di questa speciale graduatoria sarebbe Toni Kroos del Real Madrid. Il tedesco (589 su 619) però ha numeri molto più bassi dell’argentino e dunque per questo bisogna attribuire il giusto merito al centrocampista del Paris Saint Germain.

Anche in Francia Motta ha una buona percentuale e al contrario di quanto dicono i critici non sono solo passaggi in orizzontale, bensì verticalizzazioni vere e proprie, come ad esempio quella per Di Maria nel match contro il Chelsea.

potrebbe interessarti ancheMilan, Kessie possibile partente: Psg e club cinesi sull’ivoriano

Ciò al momento non basta per entrare nelle grazie di Antonio Conte, che dal suo arrivo sulla panchina della Nazionale non ha mai pensato di convocare Thiago. Una scelta lecita visto le disastrose performance del mondiale brasiliano e non solo.
Ora che alcune situazioni sono variate, una sua candidatura per i prossimi Europei in Francia (inizio il 10 Giugno) non è poi così azzardata, anche perchè in mezzo al campo l’Italia ha diversi nodi da sciogliere.
Le condizioni di Verratti nonostante le smentite di vari medici continuano a destare preoccupazioni, Marchisio non sta vivendo una delle sue stagioni migliori e anch’egli è spesso alle prese con dei fastidi e Pirlo sembra ormai destinato all’esclusione.

Lo stesso De Rossi non è più inamovibile come qualche anno fa e la candidatura di Jorginho non è di quelle che fa impazzire.
E proprio in merito alla questione nazionale Thiago Motta ha detto la sua, seppur non troppo fiducioso: “Mi piacerebbe molto giocare l’Europeo, ma so anche che è difficile: Conte ha creato un gruppo che si è conquistato la qualificazione dopo il brutto Mondiale che abbiamo fatto”.
Da qui a giugno c’è ancora tempo e solo allora si potrà dire se Thiago Motta sarà o meno nell’elenco dei 23.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato, Neymar vuole tornare al Barcellona. Il PSG vira su Griezmann ?

 

notizie sul temaMamadou Sakho: “Ho avuto una vita difficile, ora voglio aiutare gli altri”REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 23: Sportif Director of FC Internazionale Milano Piero Ausilio looks on prior to the serie A match between US Sassuolo and FC Internazionale at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 23, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)Inter su Di Maria: arriva la sorprendente richiesta dell’argentinoMilan, pronta la follia di Leonardo per Rabiot
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: