La Juve chiama a raccolta i tifosi: siete pronti per l’esordio del Pipita?

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

144339145-b9957bf8-637f-4162-a0ca-704f98554d5e

L’attesa è davvero spasmodica. Si avvicina l’esordio in maglia bianconera per Gonzalo Higuain. L’attaccante argentino sarà in campo domani a Londra per la gara amichevole della Juventus contro gli inglesi del West Ham, anche se Allegri, almeno inizialmente, sembrerebb orientato a schierarlo in panchina per poi farlo scendere in campo a gara iniziata. Sarà un 4-3-1-2  il modulo nel  primo test di una certa importanza della nuova Juventus.

Domani pomeriggio a Londra (ore 14, diretta su Sky), contro il West Ham di Slaven Bilic, i bianconeri giocheranno con la difesa a quattro: sulle corsie laterali agiranno Dani Alves (anche lui alla prima con la Juve) e Alex Sandro, mentre Rugani e Benatia comporranno la coppia di difensori centrali. Allegri sembra intenzionato a confermare l’altro nuovo acquisto Pjanic davanti alla difesa, un’idea che sembra davvero stuzzicare il mister toscano. Una decisione di natura tattica che probabilmente influirà anche sul mercato,  visto che la Juve è sempre più alla ricerca di un giocatore sulla mezzala che sia in grado di inserirsi anche in zona gol. Ai lati dell’ex romanista agiranno Lemina e Asamoah, in attesa ovviamente di Marchisio e di Khedira. Il tedesco resta a Vinovo ad allenarsi con Bonucci, altro grande assente del match di domani contro il West Ham. Pereyra agirà da trequartista, ed anche questo sembra un esperimento piuttosto interessante. Tuttavia il calciatore rimane ancora sul mercato e non è da escludere una sua partenza a breve.

potrebbe interessarti ancheLazio-Juventus: streaming e diretta tv Serie A, dove vedere il match sabato 7 dicembre

Dybala e Mandzukic agiranno come terminali offensivi  e saranno loro a partire probabilmente dall’inizio. Come detto, Higuain dovrebbe partire dalla panchina, così come il  il giovane Pjaca, che tuttavia, come l’argentino, entrerà sicuramente nel corso della partita. Insomma, prove generali in attesa della vera Juve. Ma già il probabile esordio di Higuain dal primo minuto stuzzica la fantasia dei tifosi della Juventus.

Saranno molti i sostenitori bianconeri presenti domani a Londra. Non solo quelli residenti nella capitale inglese, ma anche almeno altri 300 che giungeranno dall’Italia, per non perdersi la prima con la maglia bianconera di Gonzalo Higuain. Sembra davvero una partita vera, questo West Ham-Juventus, con le motivazioni che saranno a mille per tutti. E con la ciliegina sulla torta rappresentata dalla presenza in campo di Higuain, il campione argentino strappato al Napoli a suon di milioni.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Torino streaming gratis e diretta Tv Campionato Primavera: dove vedere il match del 7/12

E non finisce qui: Marotta è pronto a cogliere al volo tutte le occasioni che il mercato offrirà di qui alla fine. Ci sono ancora da sistemare delle cose importantissime, come la cessione di Paul Pogba e l’acquisto di un altro centrocampista che sarà chiamato a sostituire proprio il francese. I nomi sono sempre gli stessi: Matuidi, Luiz Gustavo, Matic, Witsel. Ogni giorno è quello buono per annunciare Pogba allo United, ogni giorno sembra propizio per l’acquisto di un forte centrocampista. La sensazione è che molto accadrà nella prossima settimana che, in un modo o nell’altro, sarà davvero decisiva per il mercato della Juventus.

Intanto domani questa intrigante sfida contro il West Ham, una gara vera nella quale saggiare a che punto è la preparazione fisica e tattica della Juve in questa calda estate 2016. Gli impegni che contano non sono poi così lontani. A cominciare dall’esordio in campionato. E’ una Juve che già a Londra vuole andare di corsa e, per questo, ha chiamato a raccolta tutti i suoi tifosi.

notizie sul temaNapoli, tanti auguri allo stadio San PaoloAlessandria-Juventus U23 streaming gratis Eleven Sports e diretta tv Serie C, dove vedere il match oggi dalle 20Genoa-Juventus streaming gratis e diretta Tv Campionato Primavera: dove vedere il match del 4/12
  •   
  •  
  •  
  •