Il derby della Madonnina: c’era una volta la ‘Scala del Calcio’

Pubblicato il autore: Piero Giannoni Segui

ronie-maldini

LE DUE MILANESI SI DARANNO BATTAGLIA A CACCIA DI NUOVE SPERANZE FUTURE
Era l’alba del secolo scorso quando MilanInter iniziarono a scrivere la più bella storia del calcio italiano, conosciuta anche come il derby della Madonnina. La prima stracittadina ufficiale tra le due compagini ebbe luogo il 10 gennaio 1909, con la formazione rossonera che riuscì ad imporsi per  3-2 sui nerazzurri.

Ad oggi il derby col maggior numero di reti segnate nei novanta minuti in Serie A risulta essere proprio il derby di Milano. Nella stagione 19491950 l’Inter si impone per 6-5 sul Milan, firmando così una delle partite più belle e combattute a San Siro.

potrebbe interessarti ancheEuropa League: tutte le squadre qualificate ai 16esimi, Inter tra le teste di serie nel sorteggio di Nyon

Col passare del tempo la rivalità tra le due squadre si inasprisce, portando così alla presenza di alcuni dei più grandi campioni del calcio moderno da Rivera, Mazzola, Van Basten Rummenigge passando per i vari Ronaldo, Schevchenko, Maldini Zanetti Ibrahimovic  e molti moltissimi altri.

C’era una volta  laScala del calcio”, dove andava in scena una delle più belle partite del panorama calcistico europeo. Le due milanesi detengono un primato condiviso molto importante; risultano essere infatti le uniche due squadre della stessa città ad aver vinto Coppa dei Campioni, Champions LeagueMondiale per club  e Coppa Intercontinentale.

Il record di reti segnate in totale nei derby, appartiene ad Andriy Schevchenko, sono infatti ben 14 le marcature dello Zar(superato Giuseppe Meazza con 13), autore di un gol anche nel famoso 0-6 del Milan nel 2001. Il record di presenze nel derby è detenuto da  Paolo Maldini  ben 56 contro le 47 di Javier Zanetti.

potrebbe interessarti ancheMoggi: “Inter in Europa League? Che vantaggio per la Juventus. Spalletti allenerà la Fiorentina. Gattuso al Napoli? Compito arduo”

Attualmente Inter  e Milan , complici i recenti dissesti economicisocietari non riescono ancora a raggiungere i fasti di un tempo; non riuscendo a vincere da circa 5 anni. Decisamente troppo per chi la vittoria ce l’ha nel dna (10 Champions in totale).

C’era una volta  la “Scala del calcio” zona da sempre florida di grandi fluoriclasse, chissà che le celebri ” Luci a San Siro” cantate da Vecchioni, non si riaccendano proprio nel derby n 217. Nei confronti ufficiali è attualmente in vantaggio l’Inter con 61 incontri vinti contro i 51 del Milan52 pareggi (questo nella sola Serie A ). Su una cosa si può scommettere, InterMilan non si risparmieranno, riscrivendo di nuovo un C’era una volta  e c’è ancora la ” Scala del calcio

notizie sul temaBiraghi e il parastinco di Inter-Barcellona: “Vae victis”, guai ai vinti. Polemiche sui socialElogio a Lautaro Martinez, vero Toro e mattatore di un’Inter imprecisa e sfortunataInter fuori dalla Champions: Shaw prende in giro Lukaku
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,