Sorteggi di Champions League: Real Madrid – Napoli, Porto – Juventus. Bene ma non benissimo

Pubblicato il autore: Fabio Sala Segui

Terminati i sorteggi di Champions League: Real Madrid – Napoli e Porto – Juventus. Bene ma non benissimo insomma. Il verdetto sorride al 50% alle italiane. Malissimo al Napoli che si becca appunto i campioni in carica del Real Madrid, bene la Juventus che invece pesca i portoghesi del Porto, squadra che ha eliminato la Roma ai preliminari quest’anno. Da non sottovalutare comunque la squadra lusitana, insidiosa. Ancora una volta il Paris Saint Germain incontrerà il Barcellona di Luis Enrique. Le due squadre dalla stagione 2012/2013 si sono sempre incontrate (tranne nell’annata 2013/2014 e 2015-2016) una volta ai quarti e due volte agli ottavi (compresa questa sfida). C’è poco da sorridere in casa Italia: soprattutto perchè il ranking potrebbe risentirne. Poi ovviamente, come sappiamo, nel calcio mai dire mai.

TUTTO MOLTO INTERESSANTE – Il titolo potrebbe sembrarvi noto. Si tratta del titolo della nuova canzone di Fabio Rovazzi appena pubblicata dal giovane autore. Qui però, a differenza del testo di Rovazzi, non c’è nessun “doppio senso”. LE accoppiate sono davvero tutte molto interessanti. Soprattutto grazie al fatto che molti top club si sono qualificati come secondi nel girone, il sorteggio è stato mozzafiato e il risultato è una serie di sfide affascinanti. Oltre alle sopracitate Real – Napoli, Porto – Juventus e PSG – Barcellona, ci sono un sacco di altre partite che ci faranno rimanere attaccati al televisore. Il Bayern Monaco di Ancelotti ha pescato l’Arsenal di Arsène Wenger, anche questo un match già visto e rivisto più volte nelle passate edizioni della Champions League. Benfica – Borussia Dortmund potrebbe apparire semplice sulla carta per i tedeschi ma saranno 180 minuti molto interessanti. Ci sarà curiosità per il Leicester di Ranieri che sarà impegnato contro il Siviglia, squadra che quest’anno sicuramente non vincerà l’Europa League dopo aver sollevato al cielo il trofeo dell’Europa minore per tre anni di fila. Passaggio del turno apparentemente facile per il Manchester City impegnato contro i francesi del Monaco e per i vice campioni d’Europa dell’Atletico Madrid che sfideranno i tedeschi del Bayer Leverkusen.
Guardando alcune accoppiate c’è rammarico, specialmente in casa Napoli (che tra l’altro ha perso Koulibaly nell’ultima sfida di campionato contro il Cagliari e lo ritroverà solo nel 2017). Le palline sarebbero potute essere più “gentili” con i partenopei. Detto questo da un lato Sarri potrebbe essere contento (per quanto si possa essere felici di aver pescato una squadra che ha vinto 11 Champions League, più di tutti gli altri club in Europa): non sono ammessi cali di concentrazione e non si rischia di prendere sottogamba l’avversario. Anzi, è più facile che sia il Real Madrid a sottovalutare il Napoli e ad approcciare male alla partita. Per questa doppia sfida più che mai servirà l’urlo di The Champions di tutto lo stadio San Paolo. In bocca al lupo italiane!

potrebbe interessarti ancheParma-Juventus: diretta tv e streaming, dove vedere anticipo Serie A 24 agosto, ore 18

LE SFIDE DEGLI OTTAVI:

Si partiranno a giocare da martedì 14 Febbraio (qualche San Valentino sarà sospeso ragazze mettetevi l’anima in pace). Il ritorno poi comincerà dal 7 marzo.

potrebbe interessarti ancheFiorentina-Napoli: streaming e diretta tv, dove vedere anticipo Serie A, 24 agosto ore 20:45

PSG – Barcellona
Real Madrid – Napoli
Porto – Juventus
Bayern Monaco – Arsenal
Siviglia – Leicester
Bayer Leverkusen – Atletico Madrid
Machester City – Monaco
Benfica – Borussia Dortmund

notizie sul temaFiorentina-Napoli, precedenti e statistiche: i partenopei non si impongono al Franchi da quasi cinque anniNapoli, ufficiale Lozano, impazza l’entusiasmo dei messicaniMaxi scambio Juve-Psg? Quattro nomi sul tavolo…..
  •   
  •  
  •  
  •