#DajeAle, i tifosi sostengono sui social Alessandro Florenzi

Pubblicato il autore: Morgana Corti Segui


Il bello del calcio non sono solo le partite ma anche ciò che circonda questo mondo fantastico. Su tutti, i tifosi, la parte fondamentale di ogni società che garantiscono sostegno e seguito negli stadi e da casa.
Sono proprio i tifosi a mostrare, a volte,  un lato solidale verso calciatori anche non appartenenti alla propria squadra del cuore. Lo si può vedere proprio in questi giorni sul web dove sta spopolando su Twitter l’hashtag #DajeAle, per sostenere il giocatore della Roma Alessandro Florenzi.

Il giocatore operato quattro mesi fa al crociato del ginocchio sinistro potrebbe subire nuovamente un’operazione nella giornata di oggi, perché il suo legamento, durante un allenamento con la Primavera della Roma, si è rotto di nuovo a causa di una torsione innaturale del ginocchio . Si è temuto il peggio fin da subito. Stamattina a Villa Stuart, l’artroscopia fornirà maggiori informazioni e dettagli riguardo alla più che probabile operazione. Il dottor Mariani, che lo ha già operato dopo l’infortunio del 26 ottobre, in realtà, non l’ha ancora visitato e c’è una piccola speranza che l’operazione possa essere scongiurata. Il ginocchio era infatti ancora gonfio durante gli esami, quindi si può ancora sperare che la distorsione non abbia causato la rottura del crociato. Per Alessandro Florenzi, comunque, la stagione è ufficialmente finita.

Non appena ha saputo del nuovo infortunio del proprio giocatore, Luciano Spalletti tecnico della Roma, si è preoccupato e durante la conferenza stampa di Villareal-Roma ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Ieri il ragazzo mi ha detto che gli faceva male il ginocchio operato. Mi è preso lo sgomento, perché ha avuto un trauma distorsivo e probabilmente c’è il rischio di complicazioni. Ci siamo sentiti anche ieri sera e gli faceva ancora male e così stamattina. Ora farà altri accertamenti, oltre quelli di ieri, ma temo tutto, anche una nuova operazione. Il mio pensiero va al ragazzo prima che al calciatore. E sì che ne avrei bisogno di uno come lui, visto che in quel ruolo ora ho solo Bruno Peres.” Anche Daniele De Rossi ha parlato dell’infortunio del giocatore romano :”Florenzi? L’ho sentito per primo perché me l’ha detto mio padre, che allena la Primavere. Si stava allenando con lui e ha sentito un forte dolore. Purtroppo ero al compleanno di mia figlia quando è arrivata la notizia ed è calato un velo di tristezza. Queste cose mi fanno sempre male, soprattutto se le vivono degli amici come Florenzi. Per uno che fa questo lavoro è un dramma sportivo incredibile. Gli staremo ancora più vicini”.

Gli Hashtag a sostegno del giocatore sono numerosi. I più utilizzati sono #Dajeale e #DajeFlo , un grande sostegno per un giocatore amato da molti tifosi, ma soprattutto un modo per stare vicino ad un ragazzo che a soli 26 anni, ha dovuto affrontare un’operazione importante che gli è costata un anno di stop “forzato”. Ora, per il recupero, oltre che alla moglie e alla figlia Penelope di otto messi, il giocatore della Roma potrà contare anche su tutte le persone che lo stimano e aspettano solo il suo rientro. Non ci resta che auguragli un grande In Bocca al lupo mentre aspettiamo gli esiti della risonanza magnetica.

Usa anche tu l’hashtag #DajeAle per incoraggiare lo sfortunato campione giallorosso


  •   
  •  
  •  
  •