Pioli su Inter-Juventus: “Un match che vale oltre i tre punti”

Pubblicato il autore: veronica caliandro Segui

Pioli su Inter-Juventus: "Un match che vale oltre i tre punti"

L’eliminazione dalla Coppa Italia non ha lasciato segni in casa Inter, pronta a dare il 100 % nel match più atteso dell’anno, il Derby d’Italia che avrà luogo stasera 05/02/2017 alle ore 20.45 presso lo Juventus Stadium.
Una partita importante per i tifosi e soprattutto per Pioli che cercherà stasera di sconfiggere il tabù di non aver mai vinto personalmente con la Juve. Il motivo è semplice, ribatte il ct nerazzurro: “Perché non ho mai vinto contro la Juve? Non ho mai allenato l’Inter…“.

Carico per il suo primo Derby D’Italia sulla panchina dell’Inter

Un’affermazione importante, quella di Stefano Pioli, che ammette l’importanza della gara, dichiarando: “Vale tre punti, ma non sarà come le altre. Dovremo avere lo stesso atteggiamento dell’andata“. Per poi aggiungere: “Affrontiamo la squadra migliore in questo momento, soprattutto quando gioca in casa. Abbiamo le nostre carte da giocare e vogliamo giocarle tutte“.

potrebbe interessarti ancheLIVE Juventus-Atalanta Serie A, diretta risultato in tempo reale: formazioni ufficiali

Uno Stefano Pioli che in conferenza stampa si è mostrato carico e motivato per il suo primo Derby D’Italia sulla panchina dell’Inter:Non ho mai vinto con la Juve? Vero, ma è anche la prima volta che alleno l’inter. Ho una squadra determinata anche dopo il passo falso in Coppa. Sappiamo tutti quanto conti la sfida, al di là dei tre punti in palio. I numeri dicono che la Juve è quella che segna di più all’inizio, l’Inter alla fine. Credo che conti tutta la gara, anche se l’approccio dovrà essere efficace. Vogliamo metterli sotto“. Per poi alzare il tiro: “L’Inter si gioca una partita che vale tre punti, ma sappiamo che forse varrà di più per quanto è sentita. Vale tanto, ci siamo preparati al meglio”.

Icardi – Higuain: i giocatori più attesi

Per quanto riguarda l’argomento calciatori, invece, Pioli ha parlato dell’importanza della visita di Icardi al ct argentino Bauza, anche se non sa cosa si sono detti, perchè al momento tutta la squadra è concentrata sul match contro la Juventus: “Vogliamo approcciare con convinzione e semplicità: l’impatto dovrà essere quello giusto. Scendiamo in campo per dare il massimo e per cercare di vincere, il pareggio non ci interessa. Ho visto una squadra consapevole dell’importanza della gara”.

potrebbe interessarti ancheNapoli-Inter streaming gratis e diretta tv Serie A, dove vedere il match oggi dalle 20.30

Alla domanda chi sceglie tra Icardi e Higuain, ovviamente Pioli ha optato per il capitano nerazzurro; mentre parlando di Dybala, Pioli ha citato il nuovo schema di gioco della Juventus che lasciando pochi punti di riferimento, obbligherà la sua squadra ad agire con compattezza e attenzione. “Dovremo concedergli meno spazio possibile, stando attenti e curando i particolari. Gli equilibri saranno fondamentali, utili ad affrontarli e per essere propositivi in avanti”.

D’altronde secondo Pioli: “La Juve è una squadra forte con tutti i moduli, lo dicono numeri e i risultati. Sono i più forti in Italia ma se ci sono squadre che possono metterli in difficoltà una siamo sicuramente noi, proveremo a fare meglio di loro”.
La partita dell’andata? Ogni partita è una storia a sé, come ha giustamente sottolineato Stefano Pioli, ribadendo il fatto che l’atteggiamento della partita dell’andata era quello giusto ed è necessario avere lo stesso ritmo e voglia di vincere anche nella partita di ritorno.

notizie sul temaJuventus-Atalanta streaming e diretta tv Serie A, dove vedere il match oggi 19 maggioInter, Marotta conferma Spalletti:”Le voci su Conte infastidiscono”Maurizio Sarri, è da stile Juve?
  •   
  •  
  •  
  •