Cagliari, la gioia di Rastelli vs la preoccupazione di Giulini

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Cagliari

L’allenatore del Cagliari, Rastelli è soddisfatto della prestazione della sua squadra ieri contro la Lazio. Il Cagliari con il risultato di 0-0, è riuscito a portare a casa un punto importante per la propria salvezza. Ecco il giudizio di Rastelli sulla prestazione del Cagliari in conferenza stampa: Sono tante le note positive. Abbiamo fatto una gara simile a quella della scorsa settimana. Potevamo vincerla o perderla, è stata una gara aperta. Nel primo tempo ha dominato l’equilibrio, nel secondo entrambe volevamo vincerla. Noi forse abbiamo avuto più palle gol e abbiamo fermato la Lazio in un grande momento e non abbiamo subito gol. Questo è un passo avanti nella nostra crescita”.
Rastelli inoltre è contento della sosta per la Nazionale: “Giunge a proposito, perchè con tutti questi infortunati, abbiamo davvero gli uomini contati. Spero alla ripresa di recuperare qualche elemento”.

Cagliari, Rastelli felice, ma Giulini ha delle novità sul nuovo stadio

Per un Rastelli felice c’è invece un presidente, Tommaso Giulini, preoccupato per i tempi di costruzione dello stadio provvisorio. Giulini infatti ha dichiarato che c’è stato un intoppo nell’iter per la costruzione dello stadio provvisorio. Queste le sue parole rilasciate alla Nuova Sardegna: Non sono esattamente felice, non vorrei fare polemiche, anzi spero che tutto si risolva, ma c’è qualche intoppo per l’inizio dei lavori dello stadio provvisorio. Si sa che su questo cammino siamo sul filo del rasoio, dunque la situazione non mi piace. Spero che l’inghippo burocratico si sciolga e in settimana si vada avanti”. Giulini si è lasciato andare anche ad un commento sulla prestazione della squadra: “Abbiamo fatto una buona partita. Sono piacevolmente stupito. La tenuta atletica della squadra mi conforta in vista del finale del campionato”. Il Cagliari ora grazie alla sosta per la Nazionale, avrà un po’ di tempo per recuperare qualche giocatore e affrontare al meglio un finale di stagione che sta portando i sardi ad una salvezza abbastanza tranquilla.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •