Cristiano Ronaldo di nuovo papà, in arrivo due gemelli da madre surrogata

Pubblicato il autore: Ramona Buonocore Segui


Doppio fiocco azzurro
per Cristiano Ronaldo. Stando ad alcune indiscrezioni del quotidiano inglese The Sun, il campione portoghese sarà presto padre di due gemellini, attualmente portati in grembo da una donna della costa occidentale degli Stati Uniti. Il quotidiano britannico cita una fonte molto vicina alla famiglia di Cristiano Ronaldo: “Cristiano e la sua famiglia non vedono l’ora di incontrare i nuovi membri. A Ronaldo piace tenere lontano dai riflettori la sua vita privata, ma ha detto agli amici più stretti che i due neonati arriveranno molto presto perché la madre è in avanzata gestazione. Cristiano si sente pronto e crede sia giusto che il suo primogenito abbia altri fratellini”.Non è la prima volta che il calciatore portoghese si è affidato all’aiuto di una madre surrogata: già il suo primogenito, Cristiano Junior, è stato dato alla luce con il medesimo metodo nel 2010 e, secondo indiscrezioni, l’inseminazione artificiale sarebbe costata circa 10 milioni di sterline.
All’epoca fu proprio Ronaldo che annunciò la sua paternità con un comunicato: “Con grande allegria ed emozione – scriveva il calciatore– informo che di recente sono diventato padre di un bambino. La madre del bebé ed io abbiamo concordato, dato che lei preferisce che la sua identità rimanga confidenziale, che mio figlio resti sotto la mia esclusiva tutela”.

Insomma, è cambiata la fidanzata di Ronaldo ( nel 2010 era la modella Irina Shayk, oggi è Georgina Rodriguez) ma non è cambiata la richiesta di aiuto di una madre surrogata. Sempre secondo indiscrezioni, i due gemellini verranno direttamente portati nella residenza madrilena di Cristiano Ronaldo.
Nonostante la notizia non sia stata ancora ufficializzata, a Madeira, l’isola che ha dato i natali a Ronaldo, è scoppiata la polemica per la decisione del governo di intitolare a Cristiano Junior lo scalo aeroportuale, dopo che il campione aveva già inaugurato un albergo che porta il suo nome.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •