Donnarumma, una furia dopo il match. [VIDEO] Il suo futuro lontano da Torino?

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Donnarumma

Donnarumma è stato uno dei protagonisti dell’anticipo Juventus-Milan, disputatasi ieri allo Juventus Stadium e valevole per la 28esima giornata del campionato di Serie A. Un rigore concesso in zona Cesarini porta la Juventus al trionfo per 2-1. L’episodio ha fatto discutere e sia nel momento di assegnazione del rigore sia dopo la realizzazione di Dybala si è scatenata l’ira di tutto il Milan, in particolar modo di Donnarumma che è diventato una vera e propria furia. Il numero uno rossonero, abbandonando il terreno di gioco, prima di imboccare il tunnel si è lasciato andare ad una frase di protesta che così recitava: “Non è possibile, sempre a loro”.

Donnarumma lontano dalla Juventus? Ecco cosa è successo durante Juventus-Milan

Donnarumma da diverso tempo è accostato alla Juventus come prossimo erede di Buffon, quando appenderà le scarpette al chiodo. Il numero uno rossonero ha tutte le carte in regola per sostituire Buffon sia alla Juventus che in Nazionale. La conferma del suo potenziale è arrivata anche dal mister bianconero Massimiliano Allegri che più volte, in conferenza stampa, ha sottolineato come Donnarumma possieda tutte le qualità e caratteristiche per essere il degno erede di Buffon. Ma dopo la sfida di ieri, il futuro di Donnarumma sembra sempre più lontano da Torino. Infatti, ieri si è consumato un vero e proprio gesto d’amore da parte di Donnarumma nei confronti del Milan. Il portiere infatti ha baciato lo scudetto e la maglia davanti ai suoi tifosi per dimostrare il suo attaccamento alla maglia rossonera. Che sia questo il gesto che chiude definitivamente le porte per un passaggio di Donnaruma in bianconero?  Sicuramente è presto per dirlo, ma il calcio non ha mai smesso di stupirci e confermarci che l’amore eterno per la stessa maglia ormai è cosa rara, in un mondo del pallone dominato sempre più dal business.

  •   
  •  
  •  
  •