Juventus Barcellona, le parole di Pirlo sull’esito della doppia sfida Champions League

Posted on by Gioacchino Moncado

Juventus Barcellona, il pronostico di Pirlo

Le sue lacrime al termine di Juventus Barcellona di due anni fa segnarono il passo d’addio dal club bianconero dopo aver sfiorato l’impresa di regalare alla società torinese la tanto attesa Champions League che manca da troppi anni. Oggi Andrea Pirlo continua a regalare giocate d’alta scuola negli Stati Uniti ma la mente del centrocampista bresciano è ancora rivolta alle vicende che riguardano il calcio europeo. L’ex giocatore della Juventus non ha fatto mancare, infatti, il proprio supporto alla sua vecchia squadra spronandola in vista del doppio confronto di Champions League contro il Barcellona. Per l’ex centrocampista della Nazionale italiana la doppia sfida tra blaugrana e bianconeri non può essere paragonata a quella di due stagioni fa che vide la vittoria della formazione spagnola nella finalissima di Berlino, con le due squadre fortemente cambiate rispetto ai 22 che scesero in campo in quella occasione. Secondo il parere del metronomo azzurro, la Juventus ha tutte le carte in regola per passare il turno ed ambire alla vittoria della Champions League.

Juventus-Barcellona, le dichiarazioni di Andrea Pirlo

Ecco il pensiero di Andrea Pirlo sul possibile epilogo della doppia sfida di Champions tra Juve e Barcellona, in programma a metà aprile: “Sarà una partita diversa dalla finale di Berlino, sono 180 minuti e può succedere di tutto. Sono comunque un’altra Juventus e un altro Barcellona. La Juve ha una squadra molto forte che può battere il Barcellona. Se si vuole raggiungere la finale si deve giocare contro i migliori. I bianconeri non sono una squadra in costruzione, hanno grandi giocatori e stanno solo cercando di trovare il giusto equilibrio per poter giocare con i quattro attaccanti.”

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •