Lazio, Immobile “Il gol nel derby è stato bellissimo”

Pubblicato il da Morgana Corti

È tornato a segnare e sta riportando la sua squadra nelle posizioni alte della classifica, stiamo parlando di Ciro Immobile che con la sua Lazio ora occupa la quarta posizione in classifica.
Il giocatore biancoceleste nella partita di domenica con il Bologna ha segnato una doppietta che ha permesso alla sua squadra di vincere e a lui di portarsi a quota 16 gol e di essere tra i migliori capocannonieri della serie A; proprio riguardo alla classifica marcatori ha risposto alla domanda di Pardo durante la trasmissione Tiki TakaÈ bello vincere la classifica marcatori, quando sei in alto è stimolante. Poi quando c’è una lotta così dura è ancora più bello farcela, io l’ho vinta e ricordo ancora quanto è stato bello. Belotti? È tra i bomber più forti di testa, io non ce l’ho il colpo di testa anche se ieri ho segnato così.”

Ciro Immobile è uno dei marcatori più prolifici della Lazio degli ultimi 16 anni, è riuscito a superare le 15 reti di un certo Miroslav Klose ( segnate nella stagione 2013/14) e di Claudio Lopez ( 2002-03) e sicuramente ne farà altri di gol, perché alla fine del campionato mancano esattamente 11 giornate. L’ultimo giocatore ad aver segnato più di 20 gol è stato Hernan Crespo che nella stagione 2000-2001 ne ha segnati ben 26 ( record per la Lazio).
Ma ritorniamo a parlare della situazione Lazio del momento, la squadra guidata da Simone Inzaghi sta viaggiando ad alti livelli ed è in piena corsa per un posto in Europa, proprio del suo allenatore ha parlato ImmobileI meriti del nostro mister? È un allenatore preparato con delle idee giuste, siamo una squadra giovane e siamo a sua completa disposizione e vogliamo crescere insieme a lui. Il mister mi ha voluto fortemente, ricordo che quest’estate la società era indecisa tra me e Valencia, alla fine il mister ha scelto me.” Il giocatore ha poi continuato ” Per quanto riguarda il campionato, siamo al quarto posto ora ma la corsa per la Champions la stiamo facendo con tutti, noi ripeto siamo una squadra molto giovane e spensierata, ci sono squadre che sono molto più attrezzate di noi, però perché non provarci?”

Ma la Lazio non è solo in corsa per un posto in Champions League, infatti ha già giocato le semifinali di Coppa Italia contro i cugini giallorossi, un derby che ha visto prevalere proprio la compagine biancoceleste per 2-0 e anche qui il bomber della Lazio ha segnato una rete : “Il gol nel derby con la Roma? L’ho segnato proprio sotto la curva ed è stato bellissimo, sarà uno dei ricordi più belli della mia carriera. All’andata abbiamo vinto ma c’è comunque il ritorno, dovremo aspettare e ripartire come abbiamo fatto nella gara di andata. Non è facile, però sappiamo che abbiamo un piccolo vantaggio e cercheremo di sfruttarlo. Ci aspettavamo una Roma diversa dopo la vittoria a Milano, invece abbiamo trovato molti spazi e siamo stati bravi a sfruttarli.”

Il giocatore biancoceleste ha anche raccontato delle sue esperienze all’estero con il Borussia Dortmund ed il SivigliaA Dortmund Klopp mi ha insegnato che non bisogna mai mollare, non ha mai cambiato atteggiamento con noi giocatori, nè quando abbiamo vinto la Supercoppa nè quando eravamo ultimi in classifica a dicembre. Comunque è stata un’esperienza migliore rispetto a quella del Siviglia.”

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •