Lega Pro Girone B: Bassano-Venezia, Inzaghi ha il match point promozione

Posted on by Antonio Guarini
Bassano-Venezia

Lega Pro, è il giorno di Bassano-Venezia

Posticipo fondamentale quello in programma questa sera nel girone B della Lega Pro, Bassano-Venezia è un match che può davvero lanciare i lagunari verso la serie B. Gli uomini di Pippo Inzaghi, in caso di vittoria, capitalizzerebbero al meglio il passo falso del Parma, battuto a sorpresa in casa dal Fano. Ducali in crisi, due punti nelle ultime tre partite e sogni di promozione diretta in serie B quasi svaniti. Il Parma è stato scavalcato al secondo posto dal Padova vittorioso sul campo del Modena per 1-0, quarto successo nelle ultime cinque partite per i biancoscudati. Parma che deve guardarsi anche dal ritorno del Pordenone, vittorioso su un campo di un Ancona sempre più ultimo. Bassano-Venezia, match delicatissimo per entrambe, i padroni di casa sono reduci da cinque sconfitte consecutive. Il derby, da giocare in casa contro la capolista, può essere l’occasione giusta per reagire al momento di difficoltà. In casa Venezia si pensa invece alla sesta vittoria consecutiva, tre punti che manderebbero i lagunari a più 8 sul Padova. A otto giornate dalla fine sarebbe un vantaggio importantissimo, da gestire con calma, ma prima c’è da superare l’ostacolo Bassano. Gli uomini di Inzaghi vivono uno straordinario momento di forma, condito dall’entusiasmo di un pubblico che ha fame di grande calcio. Questo è l’anno delle rivincite per Pippo Inzaghi, dopo la delusione con il Milan e l’anno sabbatico, l’ex bomber sta finalmente vivendo una grande stagione. Dal momento in cui è arrivato al Venezia il d.s. Giorgio Perinetti ha subito cercato Inzaghi, un rapporto nato ai tempi di Piacenza. Perinetti da uomo navigato di calcio, non si è fatto trarre in inganno dall’annata negativa di Inzaghi al Milan. Una stagione, quella in rossonera, condizionata anche da una squadra poco competitiva e da un pizzico di inesperienza di Inzaghi. Con il Venezia SuperPippo ha avuto un avvio di stagione balbettante, ma poi una volta calatosi bene nell’ambiente ha innestato le marce alte. Ora il Venezia intravede il traguardo, la promozione diretta in serie B, obiettivo della stagione dei lagunari, non è ancora fatta, Bassano tappa decisiva.

Bassano-Venezia, ecco  tutte le misure di sicurezza per il derby

Bassano-Venezia è una partita sotto la lente d’ingrandimento delle forze dell’ordine, queste le disposizioni decise dal Gruppo Operativo di Sicurezza. Non sarà possibile acquistare il biglietto con l’opzione porta un amico, anche se il Bassano ha aderito all’iniziativa. Quindi tutte le persone che vorranno accedere al settore ospiti dovranno essere titolari della tessera del tifoso, il giorno della gara non verranno emessi biglietti. Visto l’importanza dell’evento è stato chiesto alla Polizia Locale e a quella Stradale di implementare il servizio nelle uscite della Pedemontana e dell’uscita autostradale di Due Ville. Il match Bassano-Venezia comincerà alle 21, un quarto d’ora dopo rispetto al solito, per solidarietà degli episodi di violenza di cui sono state vittima i giocatori di Catanzaro e Matera nelle scorse settimane.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •