Mantova-Parma, sfida d’altri tempi raccontata in fotografia

Pubblicato il autore: Francesco Passarelli Segui


Il Mantova blocca il Parma sull’1-1 e dà al Venezia l’opportunità di lanciarsi una solitaria fuga verso la Serie B, oltre a prestare il fianco anche al sempre più arcigno e solido Padova. Il girone B sembra così aver trovato una “regina” mentre dal secondo posto in giù la lotta si fa sempre più serrata con gli emiliani costretti ora a rincorrere.

Il risultato matura al termine di una gara combattuta, tra due nobili decadute del nostro calcio. Al 29esimo del secondo tempo i ducali trovano il vantaggio grazie a un colpo di testa del neoentrato Nocciolini, imbeccato perfettamente da un cross di Baraye proveniente dalla destra. A questo punto si pensa a una gara in discesa per i gialloblu ma i lombardi riescono a reagire immediatamente. Dopo soli sei minuti Donnarumma fa partire un cross dall’out di destra, il difensore parmigiano Di Cesare buca malamente l’intervento lasciando Marchi libero di battere a rete. Il pareggio sarà anche il risultato finale. Un risultato che permette al Mantova di prolungare la sua striscia positiva, un’ulteriore iniezione di fiducia nell’ambiente virgiliano che sembra anche aver ritrovato il proprio pubblico che in questa giornata ha fatto registrare le 3.800 presenze sulle gradinate del vecchio stadio Martelli.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: ,