Scarpa d’oro: Belotti sfida Messi

Pubblicato il autore: Jacopo Chiodo Segui

Altri tre, adesso sono 22. Solo Messi ha saputo fare di meglio.

Andrea “il gallo” Belotti alza la cresta, ancora, tre volte in sette minuti, ribalta il Palermo e mette la freccia su Higuain e Dzeko, entrambi a secco, nelle classifica marcatori portandosi in prima posizione, da solo. Segna in tutti i modi, di testa, di destro, di sinistro, con qualità, da opportunista, segna sempre.

potrebbe interessarti ancheBarcellona-Celta Vigo streaming e diretta tv, dove vedere Liga sabato 9 novembre

“Vale più di cento milioni, la clausola è da rivedere” dice il suo allenatore Mihajlovic al termine della gara, gli fa eco anche il presidente Cairo “all’epoca mi sembravano tanti, oggi la metterei a 150. Belotti ha segnato quanto Messi ma è molto più giovane, quindi vale di più”.

Con questa tripletta, l’attaccante del Torino si porta ad una sola lunghezza dall’argentino del Barcellona, che con 23 centri in Liga guida la classifica dei migliori marcatori d’Europa, conducendo la corsa alla scarpa d’oro. Va detto, che in termini di goal c’è chi ha fatto meglio di Messi e Belotti, ma che, disputando campionati meno competitivi, secondo il ranking UEFA, hanno accumulato meno punti. Edinson Cavani, ad esempio, in questa stagione viaggia a medie pazzesche e in questo momento è il capocannoniere della Ligue One con 27 goal (coefficiente 1.5), dopo di lui Kabaev, attaccante russo che gioca in Estonia, con la maglia del Sillamäe Kalev che di goal ne ha realizzati 25 (coefficiente 1), poi Messi, seguito da Lacazette del Lione (1.5), Moult del Motherwell (1.5) e appunto Belotti, tutti a quota 22.
Sono passati dieci anni dall’ultima volta che un Italiano riuscì a vincere la scarpa d’oro, l’ultimo fu Francesco Totti nel 2006/2007 che con 26 goal si aggiudicò il titolo succedendo ad un altro italiano, il primo a conquistare questo trofeo, Luca Toni. Da lì, solo stranieri, quattro volte Cristiano Ronaldo, Tre Messi, due Suarez e una Forlan.

Dopo 27 giornate Belotti, che ha fallito anche tre calci di rigore, ha segnato 22 goal in campionato, gli stessi con cui un altro giocatore granata, Ciro Immobile, vinse la classifica marcatori qualche stagione fa (2013/2014) eppure, il gallo non ha intenzione di fermarsi, vuole vincere perchè “vincere sarebbe bellissimo”. Il giorno in cui, per la prima volta Belotti, indossa la fascia da capitano del Torino dal primo minuto, realizza la seconda tripletta stagionale che lo porta, di diritto nell’olimpo dei grandi attaccanti della storia granata, eguagliato il record di Immobile il gallo mette nel mirino quelli di Gabetto (23), Benjamin Santos (27) e Valentino Mazzola (29) con l’obbiettivo di diventare l’unico calciatore del Torino capace di realizzare trenta goal in un campionato di serie A.

potrebbe interessarti ancheRobert Lewandowski l’attaccante per eccellenza

Attualmente è il miglior attaccante italiano, lo ha detto Mihajlovic, esprimendo forse, un pensiero comune, Belotti ha 23 anni, ha fame, è giovane con ampi margini di miglioramento, è il presente del Torino ma soprattuto il futuro del calcio italiano, della nostra nazionale.
Vincere la classifica marcatori, o, ancora meglio la scarpa d’oro, potrebbe essere il giusto compromesso per farsi perdonare e soprattutto, capire, dai tifosi del Torino qualora Belotti decidesse di giocare altrove la prossima stagione. Cairo è stato chiaro, il Toro non ha nessuna intenzione di venderlo e vuole “goderselo per tutto il tempo che sarà contento di rimanere” ma questo, non cancella una clausola che solo qualche mese fa sembrava assurda ed esagerata e che oggi sembra tutt’altro che un ostacolo insuperabile per le grandi potenze del calcio europeo, perchè per questo Belotti, forse, è proprio vero che “cento milioni sembrano quasi pochi”.

 

notizie sul temaGriezmann delude ancora, il Barcellona lo metterà sul mercato già da gennaio?Barcellona-Slavia Praga diretta tv e streaming, dove vedere Champions League martedì 5 novembreDe Ligt, il difensore che gioca anche a pallavolo
  •   
  •  
  •  
  •