Inter-Napoli: precedenti, statistiche e curiosità

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello

Inter Napoli

Il posticipo domenicale della 34^ giornata di Serie A sarà Inter-Napoli e si giocherà alle ore 20,45. La compagine nerazzurra non sta attraversando un buon momento di forma e deve reagire dopo la brutta sconfitta per 5-4 della scorsa settimana in trasferta contro la Fiorentina, una debacle che ha indotto la società a mandare tutta la rosa in ritiro. Ottenere un risultato positivo contro gli uomini di Sarri non sarà affatto semplice, ma un ulteriore stop complicherebbe ancora di più la corsa al sesto posto occupato dal Milan e utile per accedere almeno ai playoff della prossima Europa League. Da canto loro, invece, i partenopei sono saldamente terzi in classifica, ma allo stesso tempo vogliono reagire dopo il mezzo passo falso dello scorso turno contro il Sassuolo, anche perché sperano ancora di poter raggiungere la Roma seconda e andare direttamente in Champions League; i giallorossi, però, sono distanti quattro lunghezze con scontro diretto a favore, anche se sulla carta hanno un calendario più ostico rispetto a quello degli azzurri.

Precedenti e statistiche Inter-Napoli: ospiti alla ricerca di un successo da cinque anni

Quello di stasera sarà il confronto numero 142 tra le due squadre. Il bilancio vede i nerazzurri in vantaggio con 63 vittorie contro le 44 degli ospiti, mentre i pareggi sono 34. Anche considerando solo gli incontri andati in scena solamente a ‘San Siro’ i padroni di casa comandano, visto che su 70 partite né hanno vinte 46, pareggiate 16 e perse 8. La scorsa stagione l’Inter allora guidata da Roberto Mancini si impose per 2-0 grazie alle reti di Mauro Icardi (oggetto del desiderio del Napoli durante l’ultima sessione estiva di calciomercato per sostituire Gonzalo Higuain) e Marcelo Brozovic. Complessivamente, i partenopei non battono la compagine nerazzurra a Milano dal 2011/2012, quando si imposero con un netto 0-3, con marcature di Lavezzi, Hamsik e Campagnaro, stesso risultato visto in questa stagione nel match d’andata al ‘San Paolo’, dove ad andare in rete furono Zielisnki, Insigne e ancora lo slovacco. Analizzando ancora di più i numeri, il Napoli ha il migliore attacco della Serie A ed è la sola squadra in Europa ad avere ben quattro giocatori in doppia cifra. In verità, anche i padroni di casa hanno segnato molto quest’anno, precisamente 63 volte, ma hanno anche subito 42 reti, 7 in meno degli azzurri.

Probabili formazioni

Entrambi gli allenatori sembrano avere pochi dubbi su chi mandare in campo. Stefano Pioli dovrebbe confermare Medel al centro della difesa con Miranda e Nagatomo sulla fascia sinistra, mentre sulla trequarti spazio a Joao Mario, preferito ancora una volta ad Ever Banega. Maurizio Sarri, invece, da ancora fiducia a Strinic, il quale dovrebbe essere preferito a Ghoulam, al centro di numerose voci di mercato negli ultimi giorni; a centrocampo ballottaggio Allan-Zielinski, con il il brasiliano favorito, mentre nessuna sorpresa in avanti, dove giocherà il tridente leggero, mentre Arkadiusk Milik, tornato al goal nello scorso turno, partirà ancora una volta dalla panchina.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’ambrosio, Medel, Miranda, Nagatomo; Gagliardini, Kondongbia; Candreva, Joao Mario, Perisic, Icardi

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Raul Albiol, Strinic; Allan, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: ,