Lecce-Padalino, i 3 motivi del fallimento

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui


A sei giornate dalla fine della regular season, la stagione del Lecce rischia di rivelarsi ancora una volta fallimentare. Come ogni anno la società imbastisce un organico che sulla carta sembra destinato a stravincere il campionato, ma puntualmente il sogno promozione per i salentini svanisce sul più bello. Mai come questa stagione la colpa sembra ricadere però sull’allenatore: Pasquale Padalino era arrivato in estate come salvatore della patria, pronto a traghettare i giallorossi verso il paradiso della cadetteria. Ma dopo i risultati entusiasmanti delle prime giornate, il giocattolo ha iniziato a deteriorarsi per rompersi completamente due settimane fa a Foggia.

potrebbe interessarti ancheLazio – Lecce 4-2: poker bianco-celeste, Inzaghi aggancia il Cagliari al 3 posto

Ma vediamo quali sono, a mio parere, i tre motivi del fallimento del Lecce targato Padalino:
– Il Modulo: il tecnico foggiano gioca esclusivamente con il modulo 4-3-3, senza adattarsi all’avversario di turno e diventando così prevedibile. Il gioco del Lecce è diventato monotono e ripetitivo, il possesso palla prolungato e lento non crea pericoli e superiorità numerica e il centrocampo spesso subisce la fisicità e dinamicità degli avversari;
– La Formazione: dall’inizio dell’anno tra infortuni, squalifiche e cali fisici, l’allenatore si è ritrovato a schierare dall’inizio formazioni titolari sempre diverse. Ma la pecca più grave è quella di aver schierato spesso gli uomini fuori posizione, facendoli rendere al minimo: da Ciancio, terzino destro impiegato sulla corsia di sinistra, ad Arrigoni, fantasma in mezzo al campo, fino al sacrificio di capitan Lepore da mezz’ala (fino a relegarlo in panchina);
– La Personalità: una corazzata costruita per dominare nel girone non può mostrarsi intimidita e spaventata da tutti gli avversari. Soprattutto contro le “big”, contro cui il Lecce ha racimolato pochissimi punti: fra tutte le prime dieci squadre in classifica (quelle che partecipano ai playoff), il Lecce ha vinto il doppio confronto soltanto contro il Siracusa, non vincendo mai contro il Foggia e racimolando soltanto due punti in altrettante gare contro un modesto Cosenza, e uno contro la Casertana.

potrebbe interessarti ancheLazio-Lecce streaming e diretta tv, dove vedere Serie A 10 novembre ore 15

notizie sul temaLecce-Sassuolo 2-2 (Video Gol Serie A): Berardi salva la panchina di De Zerbi, delusione per i pugliesiLazio-Lecce probabili formazioni, le scelte di D’Aversa e FonsecaInter-Parma, polemiche su frase di Bergomi troppo faziosa
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: