Esclusiva SN – Scudetto Napoli 1987, Ciro Ferrara: “Napoli meriterebbe secondo posto. Che emozione rivedere i miei ex compagni” (VIDEO)

Pubblicato il autore: Francesco Sbordone Segui


A Napoli c’è aria di festa, si festeggiano i trent’anni dalla conquista del primo Scudetto: quello del 1987. Dopo trent’anni da quella fantastica stagione, nella città partenopea si sono incontrati tutti i protagonisti dell’impresa per una giornata tra ricordi ed emozioni che ha attraversato le strade della città e le sedi istituzionali tra i tifosi in visibilio. Presente alle celebrazioni anche SuperScommesse, che ha fatto firmare una maglia del Napoli ai Campioni d’Italia del 1987: la casacca azzurra sarà poi messa all’asta su CharityStars per sostenere i ragazzi di  Insuperabili – Scuola calcio ragazzi disabili.

Tanti i nomi illustri presenti per la festa Scudetto, dal Presidente Corrado Ferlaino al dirigente Pierpaolo Marino,  da Bruscolotti a Volpecina, da Bruno Giordano a Ciro Ferrara.
Proprio l’ex Napoli e Juventus è stato intervistato in esclusiva dai ragazzi di SuperScommesse, Ferrara ha rivissuto vecchie emozioni e ha espresso la sua opinione sul Napoli attuale.

Ciro Ferrara e lo Scudetto del 1987

Un Ciro Ferrara visibilmente emozionato ha raccontato tutto il suo piacere nel rivedere vecchi compagni di squadra e l’amore della città: “Sono contento perchè è una data importante per tutti quanti noi e poi il piacere di rincontrare tanti amici e tanti compagni di squadra. Mi sono sentito in dovere di venire e di passare qualche ora insieme”. Nonostante siano passati esattamente trent’anni,  la città di Napoli non si è dimenticata di quei giocatori che per la prima volta hanno regalato ad un popolo intero la gioia di trionfare su tutti e Ciro Ferrara da buon napoletano sa cosa significa: “In genere Napoli da questo punto di vista è sempre molto vicina ai suoi idoli, a coloro che hanno contribuito alla storia”.

Ciro Ferrara e il Napoli attuale

Il napoletano Ciro Ferrara non poteva esimersi dall’esprimere la sua opinione anche sul Napoli attuale e sulla rincorsa al secondo posto, attualmente occupato dalla Roma: Il Napoli sta giocando molto bene e tra virgolette il calendario potrebbe avvantaggiare proprio il Napoli ma poi la realtà dice altro. Non pensavo che la Roma dopo il derby facesse quel tipo di partita a San Siro. Sono due squadre forti e hanno degli interessi altissimi per conquistare l’obiettivo. Ovviamente noi da napoletani speriamo che sia il Napoli ad arrivare al secondo posto. Per come stanno giocando lo meriterebbe: ma poi ci sono i punti che fanno la differenza”.

Ciro Ferrara e il famoso gol in Coppa Uefa

Nella mente e nei cuori di ogni tifoso del Napoli, vive ancora il ricordo del gol di Ciro Ferrara nella finale di ritorno della Coppa Uefa 1988/1989. Quello di Ciro fu il gol del 2-1 che ragalò tranquillità e successo alla sua squadra: “Sono stato fortunato a trovarmi al posto giusto nel momento giusto e poi tutti si ricordano del colpo di testa, dell’assist di Maradona. Una gioia indescrivibile perchè in quel momento si vede e traspare anche dal mio viso l’emozione che provai in quella circostanza. La gioia anche di sapere di aver reso felice tanti tifosi del Napoli giunti in Germania ma anche tanti tifosi che erano abitanti in Germania, oltre al fatto di sapere che la mia famiglia mi stava guardando e quindi posso immagginare che emozioni e sensazioni provassero loro”. Una coppa europea, come lo scudetto, che ormai manca da tanti, troppi anni nella città partenopea e Ciro Ferrara ha ancora tanta speranza nel vedere trionfare di nuovo la sua città: “E’ stato il primo e l’unico, per adesso, di successo in campo europeo e noi siamo tutti quanti in attesa che il Napoli possa ritornare  a vincere. E’ da diversi anni che è a livelli alti nelle Coppe e questo è già importante. E’ chiaro che Napoli voglia rivincere”.

Poi una considerazione sull’iniziativa solidale in occasione della festa dello Scudetto del Napoli 1987: “Una causa nobile e siamo tutti amici degli Insuperabili. Io per primo” – ha detto Ferrara invitando tutti a partecipare all’asta di beneficenza promossa da Superscommesse.it

Ecco il video dell’intervista, in esclusiva, di SuperScommesse a Ciro Ferrara:

 

 

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: