#Napoli1987, video e foto della maglia autografata per beneficenza dai campioni dello Scudetto

Pubblicato il autore: alex83

#Napoli1987. La festa del trentennale dello Scudetto è conclusa nella serata di ieri a Casoria con un’amichevole terminata 1-1 tra gli ex calciatori del Napoli e una rappresentativa di giornalisti allenata da Francesco Molaro, direttore del sito tuttonapoli.net.  Ora tocca a voi fare la vostra parte per aggiudicarvi la maglia celebrativa del Napoli con le firme di alcuni dei campioni del 1987 che Superscommesse metterà all’asta su CharityStars. Qui trovate tutte le indicazioni per partecipare all’asta benefica.  Anche Ciro Ferrara promuove la nostra iniziativa. Ecco la sua intervista con il nostro Mirko Zulla

#Napoli1987. Non poteva mancare un’altra firma eccellente sulla maglia celebrativa del Napoli che CharityStars metterà all’asta per beneficenza grazie a Superscommesse. E’ quella di Ciro Ferrara. All’epoca ventenne, dopo la trafila nelle giovanili del Napoli, Ferrara è stato uno dei titolari inamovibili della formazione del 1987. Ventotto presenze e due gol per Ciro (contro Torino e Brescia) che, con il Napoli, la squadra della sua città, ha vinto anche il secondo Scudetto nella stagione 1989-90 e la Coppa Uefa 1989, segnando un gol nella finale di ritorno contro lo Stoccarda. Eccolo mentre ci autografa la maglia.

#Napoli1987. Prosegue la festa a Napoli. La squadra ha attraversato la città con il pullman scoperto e si è diretta al Palazzo Comunale, ricevuta dal sindaco De Magistris. Successivamente, altra sosta nel centro cittadino con i fuochi d’artificio a salutare i campioni d’Italia di trent’anni fa.

#Napoli1987. La maglia celebrativa del Napoli che metteremo all’asta di beneficenza su CharityStars si arricchisce di altre firme.  E’ arrivata anche quella di Alessandro Renica, uno dei difensori titolari del reperto arretrato dell’undici di Ottavio Bianchi che annoverava anche Ferrario, Bruscolotti e Ferrara. Nella stagione dello Scudetto, Renica ha segnato uno dei due gol della vittoria casalinga del Napoli contro la Juventus nel match di ritorno al San Paolo. Punizione dai 30 metri, tocco di Maradona e bordata del difensore che si infila tra le gambe di Tacconi. Quella vittoria suggellata nella ripresa dal gol di Romano, di fatto, ha lanciato il Napoli verso la conquista del primo, storico, Tricolore. Ci sono anche i dirigenti di quell’impresa, il presidente Corrado Ferlaino e il direttore sportivo, Pierpaolo Marino, coloro che portarono a Napoli, Diego Armando Maradona, acquistandolo dal Barcellona per 13 miliardi e mezzo di lire. C’erano anche loro vicino al campione argentino nel giorno della presentazione al San Paolo con 80mila persone che gremirono le tribune dello stadio, pagando la cifra simbolica di mille lire.

 

#Napoli1987. Altri campioni dello Scudetto 1987 si uniscono alla festa per il trentennale del primo Tricolore napoletano e firmano la maglia celebrativa di Superscommesse da vincere all’asta su CharityStars con il ricavato in beneficenza all’associazione “Insuperabili Onlus”. Di seguito le foto dei difensori Raimondo Marino, Massimo Filardi, Antonio Carannante e di Raffaele Di Fusco, quest’ultimo secondo portiere

#Napoli1987 – Le firme sulla maglia di Bruscolotti e Volpecina

#Napoli1987. Ecco le firme di Bruscolotti e Volpecina, altri due protagonisti indiscussi del trionfo Tricolore partenopeo. Sono oltre 500 le presenze in carriera di Bruscolotti con la maglia del Napoli. Capitano negli anni ’80, proprio nell’anno della vittoria del campionato, Bruscolotti cedette la fascia a Maradona e Diego gli promise che, in cambio, gli avrebbe regalato lo Scudetto. Terminata la carriera calcistica, Bruscolotti ha aperto un ristorante a Napoli denominato, non a caso, 10 maggio 1987. Due i gol di Giuseppe Volpecina segnati nell’unica stagione disputata con la maglia del Napoli. Indimenticabile quello dell’1-3 nel match di andata contro la Juventus al Comunale di Torino.

#Napoli1987- La firma di Giordano

#Napoli1987. I campioni dello Scudetto del Napoli si sono ritrovati nella chiesa di Santa Maria della Sanità . Il primo ad apporre la firma sulla maglia celebrativa di Superscommesse che andrà in beneficenza è stato Bruno Giordano. Nella stagione dello scudetto 1987, Giordano ha segnato 5 gol in 26 presenze. decisivi quelli nelle due vittorie in trasferta contro Torino e Atalanta che hanno permesso al Napoli di allungare sulla Juventus seconda classificata. Giordano è stato protagonista anche della vittoria della Coppa Italia. Dieci le reti segnate tra cui quella nella finale di ritorno contro l’Atalanta.

#Napoli1987, l’iniziativa benefica di Superscommesse con la maglia autografata dai campioni dello Scudetto

10 maggio 1987, una data indimenticabile per il Napoli e i napoletani. Trenta anni fa gli azzurri, allenati da Ottavio Bianchi e capitanati da Diego Armando Maradona, vinsero il primo Scudetto nella storia del club partenopeo. Le emozioni di quell’indimenticabile trionfo rivivranno oggi, nel trentennale di quella giornata, grazie ai protagonisti di quell’entusiasmante vittoria che si ritroveranno a Napoli per celebrare l’anniversario del primo Tricolore partenopeo con una partita amichevole, l’incontro con le istituzioni e un tour tra i luoghi più significativi della città.

Superscommesse sarà presente all’evento e coinvolgerà i vari Bruscolotti, Giordano, Carnevale, Ferrara, Renica, Ferrario, Romano, Volpecina (solo per citarne alcuni, Maradona sarà assente) in un’iniziativa di beneficenza. I campioni dello Scudetto firmeranno infatti una maglia celebrativa che, in seguito, sarà messa all’asta su CharityStars, il sito italiano che devolve in beneficenza il ricavato della vendita di oggetti e cimeli appartenuti o donati da personaggi famosi, brand e aziende. Il ricavato dell’asta per la maglia firmata dai campioni dello Scudetto del Napoli 1987 sarà devoluto in beneficenza a favore dell’Associazione ‘Insuperabili Onlus’ che lavora da anni per promuovere l’integrazione e l’attività sportiva dei ragazzi con sindrome di Down e che annovera tra i testimonial Marcello Lippi, Paolo Cannavaro e Giorgio Chiellini.

Paolo, Martina e Mirko sono partiti stamane per Napoli. Su SuperNews seguiremo la loro giornata e gli incontri con gli ex calciatori del Napoli con foto e video dell’evento. Clicca qui per ulteriori dettagli sull’iniziativa #Napoli 1987.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: