Dzeko-Manolas: il video dei due giocatori della Roma che arrivano alle mani

Pubblicato il autore: Tudor Leonte

Edin Dzeko e Kostas Manolas, compagni di squadra nella Roma, sono arrivati alle mani alla fine della partita che vedeva i due giocatori impegnati l’uno contro l’altro con le rispettive nazionali, Bosnia-Erzegovina e Grecia. Al termine di una partita sentita sia sul campo che sugli spalti e che ha visto protagonista il nostro Rizzoli non ha lesinato sui cartellini, si vede Dzeko spingere via il rivale/compagno di squadra della Roma con un gesto plateale andato in mondo visione che poco è piaciuto a Manolas. Immediata è stata, infatti, la reazione del greco che è andato a muso duro contro Dzeko. I due sono stati subito divisi dai compagni di squadra, ma da lì è nato un parapiglia che visto un assistente del c.t. bosniaco sferrare un colpo a Gianniotas, in seguito al quale il centrocampista greco ha perso un dente.

La partita è finita sul risultato di 0-0, punteggio che consente ai greci di essere ancora in vantaggio di un punto nei confronti degli slavi. Grecia e Bosnia fanno parte dello stesso girone di qualificazione ai mondiali, il girone H, e occupano rispettivamente la seconda e la terza posizione, mentre la prima posizione è stabilmente occupata dal Belgio.

Ecco le immagini di quanto accaduto tra Dzeko e Manolas.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •