La Serie C su Sky?

Pubblicato il autore: Antonio Murrone

La Lega Pro (che dal prossimo anno si chiamerà serie C) può cambiare. Il cambiamento, ancora una volta, è di quelli importanti. Infatti, attraverso il suo Presidente, Gabriele Gravina, il terzo campionato di calcio professionistico italiano, ha invitato le piattaforme televisive a farsi avanti per collaborare.
La Lega Pro è stata la prima in Italia a realizzare il proprio canale audiovisivo a pagamento, grazie anche alla proficua collaborazione con Sportube. Innovazione  che si è concretizzata nel dicembre 2016 con la prima gara di campionato, che la Lega Pro ha trasmesso in diretta sul social network più globale, Facebook.” Il Presidente Gravina sottolinea che le 60 città e gli oltre 10 milioni di tifosi delle sue squadre “meritano una maggiore attenzione da parte della Lega Pro, e proprio per questo (la Lega Pro) chiama in questi giorni aziende come RAI, Sky, Mediaset, TIM, Discovery, Perform,  Eleven, Sportradar e altre aziende ad offrire, se interessate, il proprio contributo.”
Insomma, sarà possibile vedere le gare della Serie C direttamente su Sky o su Mediaset nella prossima stagione? Al momento appare difficile, ma non impossibile: d’altronde i passi da gigante che ha fatto la Serie C in questi ultimi anni (fino a qualche anno fa era inimmaginabile assistere a tutti i match in diretta tv) in questo senso, fanno pensare che il prodotto è in grande crescita e potrebbe interessare anche ai grandi investitori del calcio.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •