Palermo, da oggi comincia il ritiro dei rosanero

Pubblicato il autore: nicola bargione


Dopo i mancati closing, le perquisizioni della Guardia di finanza e i continui tumulti societari, finalmente parte la nuova stagione del Palermo che oggi si ritroverà nella località austriaca di Bad Kleinkirchheim, dove prenderà via il ritiro estivo che durerà per pochi giorni rispetto al solito. Già dal 24 luglio infatti gli uomini di Tedino saranno in città visto l’impegno in casa nella partita d’esordio in Coppa Italia con un avversario da definire previsto il 6 agosto.
Ben 32 sono i giocatori convocati per questo ritiro, ma vi sono 2 assenze illustri : Gazzi e Diamanti infatti non sono stati chiamati visto che sono vicini alla cessione.

Ritiro Palermo, i nomi dei 32 convocati :

Portieri : Alastra, Marson, Fulignati, Posavec.
Difensori : Accardi, Alesaami, Cionek, Goldaniga, Ingegneri, Morganella, Pirrello, Rajkovic, Rispoli, Rolando, Struna, Tafa.
Centrocampisti : Chochev, Fiordilino, Grillo, Jajalo, Petermann, Ruggiero, Toscano.
Attaccanti : Balogh, Bentivegna, Coronado, Embalo, La Gumina, Lo Faso, Nestorovski, Stefan Silva, Trajikovski.

Il Palermo, intanto, è molto attivo sul mercato. Nei prossimi giorni dovrebbe essere ufficiale L’arrivo del centrocampista , scuola Napoli, Gnahorè, lo scorso anno in prestito al Perugia.
Il ds Fabio Lupo, in entrata, lavora sull’arrivo di un portiere di esperienza che dovrebbe fare da chioccia al giovane Posavec che sarà nuovamente titolare. Lobotka Cinelli per il centrocampo, mentre  Guido Marilungo sembra il nome per l’attacco dei rosanero. In uscita ci sono FulignatiAlastra che hanno mercato fra serie B e serie C, così come Goldaniga e Chochev che hanno varie richieste dalla serie A. Embalo quasi sicuramente andrà via, così come Lo Faso, ma la possibile cessione di quest’ultimo creerebbe ulteriori screzi fra la tifoseria e la società.
In attesa di un futuro più roseo ( e meno nero ) per la società siciliana, intanto si prepara a a una stagione lunga e difficile di serie B.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: