Preliminari Champions League: i risultati del martedì

Pubblicato il autore: Lorenzo Carini

Preliminari Champions League

E’ iniziato senza particolari sorprese il secondo turno dei Preliminari Champions League. I primi quattro match d’andata hanno visto prevalere tutte le squadre favorite alla vigilia, vale a dire Qarabag, Salzburg, Partizan e Rijeka. Oggi diversi incontri interessanti, il programma si chiude venerdì con il posticipo che vedrà in campo gli scozzesi del Celtic ospiti del Linfield, squadra dell’Irlanda del Nord.

Di seguito le cronache delle quattro partite disputate nella giornata di ieri ed il calendario aggiornato. Le partite di ritorno si giocheranno la prossima settimana, fra martedì 18 e mercoledì 19 luglio. 

QARABAG-SAMTREDIA 5-0:
Tutto troppo facile per gli azeri del Qarabag sul Samtredia. Cinque a zero il risultato finale a favore degli uomini di Gurbanov: dopo 10′ il gol di Izmailov su calcio di rigore ad aprire le marcature, 3-0 dopo il primo tempo con la doppietta realizzata in 9′ da Ndlovu. Altri due gol negli ultimi istanti di partita con Guerrier e, in pieno recupero, Michel.
Passaggio del turno ormai ipotecato in attesa della sfida di ritorno. Superiorità schiacciante del Qarabag che ha concesso appena un tiro in porta agli avversari nei novanta minuti.

HIBERNIANS-SALZBURG 0-3:
Vittoria esterna per gli austriaci del Salzburg che mettono fin dal primo tempo le cose in chiaro chiudendo i primi 45′ sullo 0-2 trascinati da Berisha, che ha realizzato un penalty concesso al 32′ dal direttore di gara croato Jovic, e Hwang Hee-Chan. Nella ripresa il tris siglato da Minamino; a risultato acquisito, espulsione diretta per l’autore della prima marcatura.

PARTIZAN-BUDUCNOST 2-0:
Superiorità piuttosto evidente per i serbi del Partizan sui montenegrini del Buducnost. Dopo un primo tempo assolutamente privo di emozioni e momenti salienti, gli uomini di Djukic sono riusciti a sbloccare il punteggio nei secondi 45′ con il rigore di Djurdjevic, che in passato ha militato anche tra le fila del Palermo, e Leonardo, ottimamente servito da Tawamba.

RIJEKA-TNS 2-0:
Ennesimo match a senso unico della serata con i croati del Rijeka che sono riusciti a prevalere sui gallesi del TNS per 2-0. Partenza sprint con Misic in rete dopo appena cinque minuti, raddoppia Matei al minuto 69. Al ritorno, il TNS dovrà compiere una vera e propria impresa trascinato dai propri sostenitori.

Martedì 11 luglio, ore 19:
Qarabag (Aze) – Samtredia (Geo) 5-0 (10′ rig. Izmailov, 37’/45+1′ rig. Ndlovu, 83′ Guerrier, 90+2′ Michel)

Martedì 11 luglio, ore 20.30:
Hibernians (Mlt) – Salzburg (Aut) 0-3 (32′ rig. Berisha, 35′ Hwang Hee-Chan, 54′ Minamino)

Martedì 11 luglio, ore 20.45:
Partizan (Srb) – Buducnost (Mne) 2-0 (53′ rig. Djurdjevic, 63′ Leonardo)
Rijeka (Cro) – TNS (Wal) 2-0 (5′ Misic, 69′ Matei)

LE GARE DI RITORNO
Samtredia (Geo) – Qarabag (Aze) – Martedì 18 luglio ore 19.00
TNS (Wal) – Rijeka (Cro) – Martedì 18 luglio ore 19.00
Buducnost (Mne) – Partizan (Srb) – Martedì 18 luglio ore 20.45
Salzburg (Aut) – Hibernians (Mlt) – Mercoledì 19 luglio ore 20.30


IL PROGRAMMA DI OGGI
Mercoledì 12 luglio, ore 18:

Spartaks (Lat) – FC Astana (Kaz)

Mercoledì 12 luglio, ore 19:
APOEL Nicosia (Cyp) – Dudelange (Lux)
Hapoel Beer Sheva (Isr) – Honved (Hun)
Malmo FF (Swe) – Vardar (Mac)
S. Tiraspol (Mda) – Kukesi (Alb)
Zrinjski (Bih) – Maribor (Slo)

Mercoledì 12 luglio, ore 19.30:
BATE Borisov (Blr) – Alashkert (Arm)

Mercoledì 12 luglio, ore 20:
Mariehamn (Fin) – Legia Varsavia (Pol)
Zalgiris (Ltu) – Ludogorets (Bul)

Mercoledì 12 luglio, ore 20.15:
Zilina (Svk) – FC Copenaghen (Den)

Mercoledì 12 luglio, ore 20.45:
Dundalk (Irl) – Rosenborg (Nor)

Mercoledì 12 luglio, ore 21.15:
Hafnarfjordur (Ice) – Vikingur (Fai)

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •