Esclusiva, Carlo Alvino a SN: “Vincere lo scudetto è sicuramente nelle facoltà degli azzurri”

Pubblicato il autore: marco.stiletti

Il Napoli è stato sempre la sua passione. Una passione che per Carlo Alvino è diventata un lavoro in tutto e per tutto. Alvino è un giornalista che con passione da tifoso ma anche con onestà non nasconde i limiti della squadra. E la sostiene. Giornalista di punta dell’emittente Tv Luna dove Carlo fa sia da presentatore della trasmissione “Pane al pane e vino Alvino” che da inviato andando a seguire il Napoli in tutte le trasferte. Il suo programma è dedicato, quindi, interamene al Napoli e alla passione dei suoi tifosi. Massima interazione con il pubblico che con ogni supporto possibile, social e telefono, è il vero grande protagonista. Ultima sua trasferta è stata quella di pochi giorni fa a Londra e sud Inghilterra per narrare la trasferta degli azzurri nell’amichevole contro il Burnemouth, terminata 2-2 al Vitality Stadium. Quindi come tutte le stagioni Carlo ha seguito attentamente e scrupolosamente il pre-campionato del Napoli e a noi di Supernews ci ha fornito un’analisi della situazione degli azzurri. Come si presentano per l’imminente incontro di Champions e per il campionato e infine Alvino ci ha rivelato il giocatore che da sempre più lo entusiasma e alcuni pronostici, anche se lui non ama mai farli.

Manca ancora l’ultima amichevole con l’Espanyol al San Paolo. Lei come giudica il pre-campionato del Napoli?
Un pre-campionato in linea con le aspettative. Una preparazione vecchia maniera che sicuramente darà i frutti sperati durante la stagione“.

Dall’urna di Nyon è uscito il Nizza, il Napoli secondo lei può stavolta superare il play off?
Ancora una volta l’urna non è stata benevola con il Napoli, ma la cifra tecnica degli azzurri è talmente superiore a quella dei francesi che non vedo altro risultato che la qualificazione del Napoli“.

Con la partita di Verona iniziaerà la stagione del Napoli. La squadra di Sarri può vincere questa stagione lo scudetto?
Il Napoli con il gioco espresso lo scorso anno ha dimostrato di potersela giocare con chiunque e quindi lottare perchè no. Vincere lo scudetto è sicuramente nelle facoltà degli azzurri“.

Secondo lei Carlo la squadra è completa o ha bisogno di alcuni rinforzi e se si in quale reparto?
La squadra così com’è è forte. La rosa mi sembra assolutamente competitiva, ma tutto è migliorabile ovvio che bisogna tenere conto dei parametri economici del club che non si può permettere di fare follie“.

Quale giocatore la entusiasma di più nella rosa del Napoli?
Io sono da sempre innammorato calcisticamente di Marek Hamsik giocatore straordinario e uomo vero, una rarità nel calcio di oggi“.

Concludiamo l’intervista con ciò che si aspetta lei da questa stagione. Potrà vincere qualcosa il Napoli o rimarrà ancora una volta a mani vuote come lo scorso anno?
Il Napoli non resta mai a mani vuote. Gli azzurri trasmettono emozioni e sono uno stato d’animo di una città. Io non so fare pronostici, ma solo che c’è una sola strada per vincere ed è quella indicata da Maurizio Sarri. Unica strada che basta percorrerla nel migliore dei modi“.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: