Sorteggio Europa League, le possibili avversarie del Milan nel play off

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado

Sorteggio Europa League, le possibili avversarie del Milan

Dopo aver regolato agevolmente la pratica Universitatea Craiova, il Milan attende di conoscere il nome dell’avversario che affronterà nell’ultimo turno di qualificazione per l’accesso alla fase a gironi della prossima edizione di Europa League. Quest’oggi a Nyon si terrà il sorteggio Europa League che vedrà in lizza le 44 squadre rimaste in corsa dopo il terzo turno preliminare della competizione chiuso ieri sera. Le possibili avversarie del Milan saranno inserite nell’urna delle squadre non testa di serie che saranno ovviamente abbinate a quelle che invece, grazie al ranking Uefa, saranno testa di serie nel sorteggio Europa League che si tiene oggi. Il ranking Uefa dei rossoneri, nonostante le ultime stagioni poco esaltanti, posiziona comunque il club italiano nel gruppo delle migliori

Sorteggio Europa League : queste le 22 squadre testa di serie

Zenit ( Russia)
Dinamo Kiev ( Ucraina)
Ajax ( Olanda)
Athletic Bilbao ( Spagna)
Fenerbahce ( Turchia)
Milan ( Italia)
Viktoria Plzen ( Repubblica Ceca)
Salisburgo (Austria)
Brugge ( Belgio)
Paok ( Grecia)
Ludogorets ( Bulgaria)
Krasnodar (Russia)
Bate Borisov ( Bulgaria)
Everton (Inghilterra)
Legia Varsavia (Polonia)
Marsiglia ( Francia)
Dinamo Zagabria ( Croazia)
Maccabi Tel Aviv (Israele)
Austria Vienna (Austria)
Midtjylland (Danimarca)
Partizan Belgrado ( Serbia)
Braga (Portogallo)

Sorteggio Europa League: le 22 squadre non testa di serie

Maritimo (Portogallo)
Rosenborg (Norvegia)
Hajduk Spalato (Croazia)
Sheriff (Moldavia)
Apollon Limassol (Cipro)
Oleksandriya (Ucraina)
Videotont (Bulgaria)
Stella Rossa (Serbia)
Skenderbeu (Albania)
Utrecht (Olanda)
AEK Atene (Grecia)
Altach (Austria)
AEK Larnaca (Cipro)
Fh (Islanda)
Viitorul Costanta (Romania)
Osijek (Croazia)
Vardar (Macedonia)
Domzale (Slovenia)
Ostersund (Svezia)
Shkendija (Macedonia)
Suduva (Lituania)
Panathinaikos ( Grecia)

Per la formazione di mister Vincenzo Montella l’accesso alla fase a gironi della prossima Europa League passerà dall’ultimo turno preliminare che si completerà con le sfide in programma i prossimi 17 e 24 agosto. Tra le possibili avversarie del Milan figurano alcune squadre insidiose che sarebbe meglio evitare in questa fase della stagione in cui ancora la forma fisica non è delle migliori ed altre che, invece, renderebbero piuttosto abbordabile il passaggio del turno.

Tra le insidie principali per il Milan ci sono le formazioni greche del Panathinaikos e dell’Aek Atene, se non altro per il clima caldissimo che si ritroverebbe la squadra di Montella nelle trasferte all’ombra del Partenone. Stesso discorso per Hajduk Spalato e Stella Rossa, formazioni solitamente sospinte dal grande tifo dei supporters di casa. Da evitare anche gli olandesi dell’Utrecht ed i norvegesi del Rosenborg che ai tifosi milanisti rievocano brutti ricordi per l’eliminazione patita proprio contro la formazione scandinava nell’edizione 1996/1997 della Champions League.

Sicuramente molto più abbordabile sarebbe l’accoppiamento con una tra Suduva, Shkendija, Fh o Varda anche se tra le altre squadre inserite tra le non teste di serie e non ancora menzionate sono veramente poche quelle che potrebbero rappresentare un’insidia reale per la formazione di Montella.  Per i rossoneri, quindi, tutto lascia presagire un comodo passaggio del turno che darebbe al Milan la possibilità di tornare a giocare per la conquista di un trofeo continentale, quell’Europa League, ex Coppa Uefa, che rappresenta l’unica Coppa che manca nella bacheca del glorioso club milanista. Il sorteggio dei preliminari di Europa League avrà inizio alle ore 13 e potrà essere seguito in diretta su Italia Uno che proporrà anche, a partire dalle ore 12, il sorteggio dell’ultimo turno preliminare di Champions League che vedrà tra le formazioni interessate anche il Napoli di Maurizio Sarri.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: