Genoa, Lapadula infortunato. Possibile rottura del legamento crociato e lungo stop

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado

Lapadula infortunato, lungo stop per l’attaccante?

Brutte notizie in casa Genoa dopo la gara, persa, contro l’Udinese. La formazione di Juric, infatti, potrebbe perdere per parecchio tempo l’attaccante Gianluca Lapadula infortunato durante la gara contro i friuliani.
Ancora non ci sono certezze ma il k.o. subito ieri dall’attaccante ex Pescara e Milan potrebbe rivelarsi molto lungo.  Lo stesso allenatore del Grifone Juric, al termine della gara contro l’Udinese, non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione in merito all’infortunio dell’attaccante. Una cautela dettata dal fatto che dovranno essere effettuati accertamenti più dettagliati nei confronti del giocatore, protagonista di un inizio di stagione molto sfortunato.

Lapadula infortunato, si teme lungo stop

Al 35′ della sfida tra Udinese e Genoa, l’attaccante rossoblu è uscito dal campo per lasciare spazio a Galabinov. Dopo essere stato colpito al ginocchio sinistro, il centravanti si è accasciato a terra. Nonostante abbia provato a rialzarsi, l’andatura claudicante era piuttosto evidente e alla prima pausa di gioco ha chiesto il cambio tra le lacrime. Troppo forte il dolore al ginocchio per continuare a giocare. L’ex Milan ha lasciato il terreno di gioco e si è affidato alle prime cure dei sanitari del Genoa.  In attesa degli ulteriori accertamenti che verranno effettuati nella giornata di oggi sono due le ipotesi più accreditate sull’infortunio di Lapadula: secondo Sky Sport, in caso di rottura del crociato Lapagol sarebbe costretto a uno stop di 5/6 mesi, una tegola pesantissima per la società ligure che in estate aveva puntato forte sulla voglia di riscatto dell’attaccante dopo la stagione trascorsa tra alti e bassi al Milan,  l’altra strada porta a una lesione del collaterale, in questo caso Lapadula rimarrebbe fermo per 2 mesi con la possibilità quindi di tornare a disposizione di Juric entro il prossimo mese di dicembre. Proprio questa seconda ipotesi è quella che i tifosi del Genoa sperano possa trasformarsi in realtà in modo da non perdere l’attaccante per quasi l’intera stagione. In caso, infatti, di rottura del crociato il giocatore dovrebbe sottoporsi ad intervento ed il suo ritorno in campo potrebbe avvenire non prima del prossimo mese di marzo.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •