Lite Bonucci Immobile: ecco il vero motivo del duro faccia a faccia dopo Lazio Milan

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Lite Bonucci Immobile, ecco la verità

E’ arrivata a quasi 48 ore di distanza da quanto avvenuto al termine della gara tra Lazio e Milan di domenica pomeriggio all’Olimpico la ricostruzione della lite Bonucci Immobile. I due, compagni di Nazionale, al fischio finale del match, vinto dai biancocelesti per quattro a uno, sono stati protagonisti di un duro diverbio, un faccia a faccia pieno di tensione che è stato placata anche grazie all’intervento di alcuni compagni di squadra dei due giocatori.
A differenza delle prime ricostruzioni fatte ieri sui motivi della lite Bonucci Immobile oggi si può fare maggiore chiarezza su quanto accaduto all’Olimpico domenica pomeriggio.   A scatenare la tensione, smentendo di fatto le prime ricostruzioni della vicenda, non sarebbe stato né un tentativo un po’ improbabile di pallonetto da lontano provato da Immobile a risultato già acquisito, né quel dribbling di Immobili al limite dell’area rossonera, sempre sul 4-1 per i biancocelesti, con cui l’attaccante della Lazio ha disorientato Bonucci (scatenando le ironiche reazioni dei social). All’origine della reazione del capitano del Milan Bonucci, che a fine gara è andato a muso duro a farsi sentire nei confronti dell’attaccante della Lazio, secondo quanto trapela sarebbe stata una rincorsa  troppo veemente del bomber laziale ai danni di Nikola Kalinic, reo a suo dire di aver richiesto a gran voce un rigore dopo un leggerissimo contatto in area biancoceleste.  Un rimprovero inopportuno e troppo plateale che avrebbe provocato la reazione del capitano del Milan al punto da spingerlo a fine partita a “scontrarsi” con Immobile in difesa del compagno di squadra.
L’accaduto, nel post partita quando gli animi si sono calmati, è stato “bollato” dallo stesso Bonucci come una situazione che accade in campo durante una partita con le parti in causa che non hanno voluto alimentare ulteriori tensioni con dichiarazioni poco distensive.

  •   
  •  
  •  
  •