Lite Cavani Neymar, arrivata la decisione del Paris Saint Germain

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui


Il Paris Saint Germain avrebbe messo la parola fine alle polemiche scoppiate dopo la lite Cavani Neymar di domenica sera, negli spogliatoi del Parco dei Principi dopo la gara contro il Lione. I due giocatori, secondo la stampa francese, avrebbero avuto un’accesa discussione causata da quanto accaduto durante la partita quando i due giocatori si sono tolti vicendevolmente la palla per una punizione dal limite ed un rigore.

A rivelare la presa di posizione del club francese è stata l’emittente RMC che ha svelato la decisione assunta dal presidente del club parigino Al Khelaifi. A quanto pare, il PSG manterrà la stessa gerarchia esistente prima dell’arrivo di Neymar, quindi, l’attaccante ex Napoli Edison Cavani continuerà ad essere il primo rigorista della formazione di Emery a discapito di O’Ney che, di fatto, si ritrova di nuovo nelle retrovie come gli è accaduto negli anni di militanza al Barcellona con Messi, ovviamente, prescelto per i penalty.

Il presidente della società, Nasser Al-Khelaifi, ha incontrato entrambi i giocatori con l’intenzione di risolvere personalmente la vicenda. L’episodio di domenica scorsa rischiava, infatti, di far “esplodere” un vero e proprio scontro tra “clan” all’interno dello spogliatoio del Paris Saint Germain con i brasiliani pronti a sostenere Neymar a scapito di Cavani. Sulla questione il tecnico Emery in questi giorni ha mantenuto una posizione di equidistanza tra le parti senza però andare a fondo sulla questione. Così è stato il numero uno della società parigina a dirimere la controversia con l’esito suddetto. Oggi i due giocatori alla ripresa degli allenamenti, avranno un colloquio con il tecnico Emery e con il direttore sportivo, il portoghese Antero Henrique.  Un faccia a faccia chiarificatore che arriverà a decisione comunque ormai presa da parte di Al-Khelaifi. Sempre RMC ha inoltre svelato un altro particolare su quanto accaduto tra i due attaccanti del PSG al termine della gara contro il Lione: l’ex centrocampista dell’Inter Thiago Motta, tra gli uomini di maggiore esperienza della formazione parigina, avrebbe fortemente ripreso i due giocatori per il loro comportamento infantile.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •