Milan-Roma, El Shaarawy titolare: “Se segno non esulto”

Pubblicato il autore: Marco Bartolomei Segui

Partirà titolare nel tridente di Di Francesco

milan-roma

Dove vedere Milan-Roma in diretta TV e in streaming live gratis oggi


Lui che ha sempre il Milan nel cuore ha dichiarato senza mezzi termini che qualora dovesse segnare non esulterà. Questo a dimostrare il grande rispetto verso i tifosi rossoneri che a loro volta hanno sempre ricambiato .
Domani partirà gasato come non mai,sopratutto visto la stima che Di Francesco nutre per l’attaccante.
Poi gli infortuni che hanno minato la squadra giallorossa,e gli uomini contati anche nel reparto avanzato non possono che aumentare l’autostima la responsabilità, la voglia di far bene dell’ex pupillo rossonero.
Anche per il Milan quella di domani rappresenta una partita di fondamentale importanza, dopo la sonante sconfitta di Marassi con la sampdoria e il 3-2 casalingo in coppa con il Rijeka all’ultimo istante.
Tornando ad El Shaarawy, che partirà titolare nel 4-3-3 disegnato dal tecnico Di Francesco,ricorda i passati al Milan, il primo gol in serie A , il primo in Champions, tutte quelle cose importanti che restano indelebili nella carriera di un calciatore. Una vittoria contro i rossoneri non solo sarebbe importante per prendersi i tre punti,ma contribuirebbe a dare un forte segnale al campionato, una rinnovata energia alla squadra, ai giocatori giallorossi che comincerebbero a credere con più convinzione che alla fine un posto sul gradino più alto del campionato potrebbe essere un progetto realizzabile.

potrebbe interessarti ancheRoma, Olsen da pacco a salvatore della patria: lo svedese migliore in campo con il Bologna
potrebbe interessarti ancheZaniolo : una mamma troppo social

notizie sul temaFlop de “Le Iene”, il servizio su Nicolò Zaniolo non ha senso. Andava elogiato, altro che “Grande Fratello”Roma-Bologna 2-1 (Video Gol Serie A): Kolarov e Fazio regalano una vittoria sofferta da ChampionsRoma-Bologna: streaming e diretta tv. Serie a, oggi 18 febbraio
  •   
  •  
  •  
  •