Parma-Brescia 0-1, decide Ferrante su un campo allagato

Pubblicato il autore: antoniofight Segui


In una gara fortemente condizionata dalla pioggia, il Brescia espugna Parma con il gol decisivo di Ferrante.
Il Brescia fa così un balzo in avanti staccando le ultime classificate ed inizia a trarre beneficio dal lavoro svolto da mister Boscaglia nell’ amalgama dei molti giovani giocatori che quest’ anno gli sono stati inseriti nell’ organico della prima squadra.Il Parma che con un progetto ambizioso è risalito dalla serie D in serie B dopo un fallimento societario e su questa base è riuscito ad aggregare giocatori come Emanuele Calaiò , Luca SiligardiJacopo Dezi sconta in questa partita diverse assenze.

Fin dalle prime battute di gioco il Parma ha una manovra lenta ed impacciata permettendo al Brescia di tenere palla e rendersi insidioso fin dai primi minuti con il dinamismo di Machin e Cancellotti e le acccelerazioni di Ndoj mettono in difficoltà i padroni di casa. Il portiere del Parma Frattali è decisivo nel salvataggio su Ferrante e poco prima era stato graziato da un errore di Meccariello. Solo alla mezzora di gioco il Parma riesce a realizzare un’ azione degna di nota con Roberto Insigne che, servito da un assist di Calaiò, impegna severamente il portiere del Brescia Minelli. Così il primo tempo si conclude a reti inviolate.

Nell’intervallo, la pioggia riprende in maniera insistente rendendo il campo  un acquitrino ai limiti della praticabilità e questo danneggerà soprattutto l’ azione di gioco del Parma che oltre ai limiti tecnici palesati nel primo tempo ora ha anche difficoltà a gestire il possesso palla come si vede nell’azione fallita al nono da Iacoponi di poco al lato. Questo favorisce l’ azione di rimessa del Brescia che con palle alte e gioco fisico riesce a sbloccare al quindicesimo della ripresa con un colpo di testa di Ferrante che insacca alle spalle di Frattali su assist del solito Furlan. A questo punto il Parma accenna ad un forcing che però non porta ai frutti sperati. I padroni di casa falliscono il gol del pari con due azioni importanti. Nella prima l’ex di turno, Valerio Di Cesare, su punizione di Scaglia manda sul fondo da pochi passi mentre nella seconda Nocciolini manda sopra la traversa graziando così il portiere del Brescia.
Al trentasettesimo, prosegue l’assedio del Parma e gli ospiti si difendono ricorrendo anche a numerosi falli.Nei 4 minuti di recupero il Parma tenta di agguantare il pari ma al quarantottesimo Gagliolo fallisce e viene anche ammonito. Finisce così con la sconfitta dei Ducali di fronte ai 11.541 spettatori del Tardini.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,