Sorteggio Spareggi Mondiale Russia 2018: data, regolamento e possibile avversario dell’Italia

Pubblicato il autore: Fabio Sala
Sorteggio Qualificazioni Mondiale Russia 2018

Sorteggio Qualificazioni Mondiale Russia 2018

È già cominciato il totoavversario. O meglio, il pronostico su chi possa incontrare l’Italia agli spareggi per accedere ai Mondiali di Russia 2018 sono iniziati dopo la batosta subita in Spagna per 3-0. Da lì è stato un crescendo di ipotesi su chi possiamo incontrare sul nostro cammino nella strada ai prossimi Campionati del Mondo. Adesso, oltre alle mille ipotesi sempre presenti, c’è una certezza: il giorno del sorteggio.
Il 17 Ottobre, a Zurigo, gli Azzurri sapranno chi incontreranno sulla loro strada nel cammino a Russia 2018. Molto probabilmente non sarà una semplice formalità e i nostri dovranno faticare per conquistare l’agognato traguardo.

Sorteggio spareggi Mondiale Russia 2018

CHI PARTECIPA AL SORTEGGIO? Come tutti sanno, saranno le migliori 8 seconde classificate nei 9 gironi di Qualificazioni Mondiale Russia 2018. Ma in base a che cosa si decidono le “migliori” 8 seconde? Il ragionamento è molto semplice. 9 gironi, quindi 9 seconde. Hanno diritto ad accedere ai sorteggi le 8 seconde classificate che hanno totalizzato più punti contro le rivali del proprio girone, scartando l’ultima in classifica del girone. Prendiamo il caso specifico dell’Italia: in questa classifica gli Azzurri sono a quota 13 punti, avendo totalizzato 1 punto su 6 disponibili contro la prima del girone (Spagna), 6 punti contro Israele (4^) e 3 punti contro Macedonia (5^) e Albania (3^), con cui l’Italia giocherà rispettivamente il 6 Ottobre (a Torino) e il 9 Ottobre (a Scutari, in Albania). Nella classifica delle migliori seconde l’Italia è in una buona posizione (vale a dire saremo sicuramente nelle 8 squadre che andranno agli spareggi e non verremo eliminati). Davanti a noi ci sono Portogallo a quota 15 punti e Irlanda del Nord (13 ma davanti a noi per migliore differenza reti). L’Italia è quindi terza, davanti a Islanda (13 pt.), Slovacchia (12 pt.), Montenegro (10 pt.), Svezia (10 pt.) e Bosnia (8 pt.). Al momento sarebbe escluso il Galles, a pari merito con la Bosnia ma dietro per peggiore differenza reti.

COME FUNZIONA IL SORTEGGIO? Nulla di più semplice. Le migliori 8 nazionali saranno divise in due urne. Nell’urna numero 1 saranno presenti le 4 teste di serie (e cioè Portogallo, Svezia, Italia e Islanda), nell’urna numero 2 le altre 4 squadre rimanenti. Chi viene considerato testa di serie? Le nazionali con il Ranking FIFA maggiore (aggiornato al 16 Ottobre) saranno inserite nelle teste di serie, le altre ovviamente finiranno nella seconda urna. Se a fine gironi di qualificazione la situazione dovesse rimanere tale, l’Italia potrebbe pescare una tra Irlanda del Nord, Bosnia, Montenegro o Slovacchia. 4 squadre tutte insidiose e difficili da superare nel doppio confronto.

DOVE SARÀ POSSIBILE ASSISTERE AL SORTEGGIO? L’estrazione si terrà il 17 Ottobre a Zurigo. La FIFA ha reso noto che sarà possibile guardare il sorteggio live e in diretta sia dal sito ufficiale sia dal canale Youtube ufficiale della FIFA.

QUANDO SI GIOCHERANNO LE SFIDE? Due partite, andata e ritorno. La prima gara si disputerà  il 9 Novembre mentre la partita di ritorno si giocherà il 14 Novembre. A decidere chi sarà la prima Nazionale a giocare la partita di andata in casa (o in trasferta) sarà un secondo sorteggio, effettuato subito dopo l’estrazione in cui si stabiliscono gli accoppiamenti delle varie nazionali.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: