Audace Cerignola, Feola nuovo allenatore: “Non ho avuto dubbi”

Pubblicato il autore: Francesco Ippolito Segui
Audace Cerignola Feola

Vincenzo Feola, nuovo allenatore dell’Audace Cerignola

È avvenuta pochi minuti fa la presentazione ufficiale di Vincenzo Feola, nuovo allenatore dell’Audace Cerignola.

Il nuovo tecnico è stato introdotto dal direttore sportivo Mariano Fernandez: “Sicuramente è stato un avvio di stagione positivo a livello di risultati, poi come sanno tutti c’è stato il cambio di allenatore. Un allenatore che ho portato io qua l’anno scorso, poi si è fatto tutti insieme un percorso col presidente Nicola Grieco, quelli che erano gli obiettivi nostri. Si è vinto un campionato, abbiamo fatto un ottimo lavoro insieme, poi l’ho riconfermato insieme al presidente nonostante la perplessità di tanti. È stato un avvio di campionato a livello di risultati buono, ma a livello di prestazioni non tanto. Adesso siamo contenti dell’arrivo di mister Feola, un allenatore importante per questa categoria e che conosco molto bene.”

potrebbe interessarti ancheItalia-Malta streaming e diretta Tv Qualificazioni Europei Under 19: dove vedere il match del 13/11

Feola ha da subito fatto capire che non ha esitato minimamente nell’accettare l’offerta dell’Audace Cerignola: “La cosa più importante è la serietà del progetto, ma soprattutto le persone. Le persone nel calcio si conoscono – continua Feola – in giro si sa chi è Mariano Fernandez e chi è la proprietà. Non ho avuto dubbi nell’accettare subito, ma senza pensarci due volte perché mi fa piacere che la scelta sia caduta su di me, perché sia la società che il sottoscritto siamo ambiziosi. Io non guardo la categoria, guardo il progetto, guardo le persone. Ed il progetto del Cerignola Calcio mi ha subito entusiasmato“.

Sulle dimissioni dell’ex tecnico Francesco Farina, il nuovo tecnico gialloblu si esprime così: “Sicuramente non è facile subentrare, soprattutto in momento così particolare. Ognuno ha un modo di lavorare – sostiene il nuovo mister dell’Audace Cerignola – perciò non è facile cambiare mentalità. Però ho visto in questi due giorni l’impegno e la voglia che i ragazzi ci stanno mettendo. È ovvio che cambieremo alcune situazioni, ma sempre in funzione del progetto e delle caratteristiche dei giocatori”.

potrebbe interessarti ancheFoggia-Acireale: streaming e diretta tv Coppa Italia Serie D, dove vedere il match oggi 13 novembre

Infine conclude Feola: “Conta lo spirito, la voglia e l’abnegazione, ma soprattutto i principi e la voglia da parte della squadra di fare un tipo di gioco e sacrificarsi per il bene del Cerignola. Noi abbiamo lavorato sempre in un certo modo e ci hanno dato sempre i risultati. Io non mi invento niente, dò continuità ad un lavoro già svolto e già collaudato. Ci tengo a precisare che sono venuto con Pasquale Suppa come mio collaboratore ed il professore Armando Tucci come preparatore atletico: sono persone che non hanno bisogno di presentazioni. Da parte mia c’è la massima voglia di fare bene, perché lo merita la proprietà, lo merita la città, lo meritano tutti quanti. Il campionato è ancora lungo, perché niente è già scritto”.

notizie sul temaProbabili formazioni Bosnia-Italia: le scelte del ct ManciniPortogallo-Lituania streaming e diretta tv, dove vedere Qualificazioni Euro 2020 giovedì 14 novembreTriestina-Virtus Verona streaming gratis Eleven Sports e diretta tv Coppa Italia Serie C, dove vederla oggi 13 novembre
  •   
  •  
  •  
  •