Classifica Serie B: 22 squadre in 7 punti

Pubblicato il autore: Federico Burzotta Segui

Classifica Serie B
La classifica di Serie B dopo l’ottava giornata racconta di un equilibrio senza precedenti nella storia recente del campionato cadetto. Tra il primo e l’ultimo posto, infatti, ci sono in mezzo soltanto 7 punti (e ben 22 squadre!) e nonostante la lunga durata del torneo (42 giornate più eventuali playoff) la sensazione è che sarà una stagione avvincente.

Classifica Serie B: regna l’equilibrio

Classifica Serie B
Dal 1º al 9º posto – Empoli, Palermo Frosinone sono le tre squadre in vetta alla classifica Serie B. I rosanero di Gianluca Tedino inoltre sono l’unica formazione ancora imbattuta in queste prime otto giornate di campionato. I toscani di Vivarini, che hanno ricevuto un apprezzamento da parte di Mourinho per il gioco espresso, sono il miglior attacco del torneo con 17 reti grazie anche alle 8 firme realizzate dal capocannoniere della Serie B Ciccio Caputo. Il Frosinone, invece, è uscito sconfitto al Piola di Novara e ha gettato al vento la chance di andare in fuga. La squadra di Longo può contare in ogni caso sull’aiuto del Benito Stirpe, stadio di proprietà del club ciociario inaugurato di recente.

Dietro al terzetto di testa, ad appena una lunghezza di distanza, ci sono Perugia, Cittadella, Venezia Avellino. Gli umbri dopo aver battuto di misura il Frosinone nel big match del Renato Curi hanno rimediato due sconfitte consecutive: contro il Brescia (2-1) al Rigamonti e nell’ultimo turno sono clamorosamente caduti 1-5 in casa contro la Pro Vercelli, che era penultima in classifica Serie B, ma in rosa possono vantare un attaccante di livello come il giovane nordcoreano Han (classe 1997) che ha già segnato 6 reti. I veneti di Venturato si stanno ritagliando il ruolo di ammazza-grandi e, dopo aver espugnato il Castellani di Empoli, hanno battuto il Pescara di Zeman per 1-2 all’Adriatico nell’ultima giornata di Serie B. I lagunari di Pippo Inzaghi si sono dimostrati una formazione davvero solida incassando 4 gol (migliore difesa del torneo) e perdendo soltanto una partita (0-1 contro il Parma), però hanno dovuto aspettare l’ottava giornata (vittoria contro il Carpi per 2-0) per segnare le prime reti in campionato tra le mura amiche del Penzo. I campani o vincono o perdono: solo 1 pareggio per i lupi che hanno vinto 3 partite e ne hanno perse 4.

Classifica Serie B

All’ottavo posto in classifica Serie B, l’ultimo utile per accedere ai playoff promozione al termine della regular season, attualmente ci sono Bari Virtus Entella. I pugliesi di Fabio Grosso hanno un percorso regolare in casa, e contro l’Avellino hanno conquistato la terza vittoria consecutiva al San Nicola (dopo il ko del 9 settembre contro il Venezia), mentre in trasferta la situazione è capovolta con tre ko di fila. I liguri invece si candidano a recitare il ruolo dell’outsider di lusso e provano a centrare una miracolosa qualificazione agli spareggi per la Serie A ma attenzione: come state vedendo quest’anno nel campionato cadetto regna l’equilibrio!

Dal 10º al 16º posto – Scendendo troviamo ben sette formazioni raccolte in un solo punto in classifica Serie B. A quota 11 ci sono Parma Carpi: i ducali sono in serie positiva da tre turni mentre i biancorossi hanno raccolto soltanto 2 punti nelle ultime 5 giornate. Cinque formazioni sono appaiate in dodicesima piazza con 10 punti e sono: Spezia, Cremonese, Pescara, Novara Brescia.

Classifica Serie B: la situazione in coda

Classifica Serie B

Dal 17º al 22º posto – La Salernitana è in solitaria a 9 punti, appena una lunghezza sopra il diciottesimo posto che vale il playout per non retrocedere. In questo momento, infatti, Ascoli Pro Vercelli sono le due squadre che si giocherebbero lo spareggio per mantenere la categoria. Chiudono la classifica Serie B CesenaFoggia Unicusano Ternana che sono appaiate con 7 punti. I bianconeri hanno richiamato Fabrizio Castori in panchina (artefice nella stagione 2009/2010 della promozione in Serie A) al posto dell’esonerato Camplone e l’ex Carpi si è ripresentato al pubblico del Manuzzi battendo 1-0 lo Spezia nell’ultimo turno e ha rilanciato la squadra dopo una moria di risultati negativi.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •