Higuain bocciato da Sampaoli: l’Argentina punta su Dybala e Icardi per la qualificazione a Russia 2018

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

bocciato higuain
Bocciato Higuain
dal coach dell’Argentina Sampaoli, che non ha perdonato il brutto inizio di stagione dell’attaccante juventino. Premiati invece Dybala e soprattutto Icardi. Nonostante i gol in champions e contro l’Atalanta, che hanno un po risollevato le sorti del Pipita di fronte al palcoscenico calcistico, l’Argentina ha preferito non convocarlo per le prossime sfide decisive per la qualificazione a Russia 2018. Delusione quindi per Higuain, che alla maglia argentina ci tiene molto, ma che forse deve fare un mea culpa e capire che la nazionale va conquistata con un rendimento costante e con grande professionismo.

Tra gli “italiani” sono stati invece convocati per le sfida cruciali contro Perù ed Ecuador: Icardi, Dybala, Papu Gomez, Biglia e Pezzella, 4 protagonisti indiscussi della serie A che sicuramente meritano la selezione. L’argentina è attualmente quinta e deve assolutamente vincere per sperare nel quarto posto che significherebbe la qualificazione ai mondiali di Russia, per questa ragione non può assolutamente fallire e l’allenatore ha deciso di puntare sui calciatori più forti per costruire una squadra appositamente creata attorno a Messi. Da qui l’esclusione di Higuain decidendo invece di puntare forte quest’anno su Icardi, che sta lavorando benissimo con Spalletti ed è diventato l’uomo simbolo dell’Inter, nonché il capitano. Maurito è sicuramente l’attaccante più in forma della serie A, tallanota da Dybala e dal Papu che sta letteralmente volando, anche in Europa, con al sua Atalanta.

Promozione quindi per Mauro Icardi, che ha ormai preso per mano l’Inter guidandola nei primi posti della classifica. L’obiettivo nerazzurro è la qualificazione alla Champions, ovvero il terzo posto, ma se la squadra risponde così al capitano e al nuovo coach potrebbe anche arrivare a qualcosa di più, e sfiorare la vittoria del campionato. Occhi puntati però ora su Argenina Perù, dove i tifosi albicelesti sperano che proprio gli ‘italiani’ possano aiutare Messi a strappare un biglietto per la Russia.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •