Liga, il Real Madrid e i suoi canterani in giro per l’Europa

Pubblicato il autore: Federico Burzotta Segui

Liga Real Madrid Canterani

Uno studio pubblicato dal CIES, osservatorio svizzero di studi sportivi internazionali, ha approfondito il percorso dei giocatori che hanno militato in un club per almeno tre stagioni tra i 15 e i 21 anni. È venuto fuori che l’Ajax è la squadra con il maggior numero di giocatori cresciuti nel proprio vivaio che militano nei 31 principali campionati del Vecchio Continente. Gli olandesi, con 71 giocatori (di cui 7 nella rosa attuale) si piazzano davanti ai serbi del Partizan Belgrado (61) e il Real Madrid (58), mentre il Barcellona è soltanto undicesimo (50). Sono stati osservati soltanto i massimi campionati delle 31 migliori Federazioni UEFA: Germania, Austria, Belgio, Bielorussia, Bulgaria, Croazia, Cipro, Danimarca, Finlandia, Francia, Scozia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Grecia, Olanda, Ungheria, Inghilterra, Israele, Italia, Norvegia, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Turchia, Svezia, Svizzera, Ucraina.

I canterani del Real Madrid in giro per l’Europa

Il Real Madrid però è la squadra con il maggior numero di canterani che militano nei principali cinque campionati europei (Bundesliga, Liga, Ligue 1, Premier League Serie A). Si tratta di 41 giocatori, e 8 di questi sono ancora in rosa (Carvajal, Lucas Vázquez Mayoral tra i più famosi). Al secondo posto si piazza il Barcellona (41), davanti a Lione (31), Athletic Bilbao (29), Manchester United (28), Inter Real Sociedad (23), Rennes, Valencia Milan (21), e seguono altri club di Liga: Atletico Madrid ed Espanyol (19), Siviglia Celta Vigo (15).

Tra i 41 canterani del Real Madrid spiccano giocatori due giocatori dell‘Atletico (Juanfran Filipe Luis) e stelle del calibro di Morata, che in estate ha lasciato la Casa Blanca per trasferirsi al Chelsea.  Con il club di Londra già c’era Marcos Alonso, altro calciatore cresciuto nel vivaio Merengue, e sempre in Inghilterra giocano. Juan Mata (Manchester United) e Jesé Rodriguez (Stoke City). In Francia c’è Mariano Díaz che si sta ritagliando il suo spazio a Lione. Poi ancora Denis Cheryshev del Villarreal, Pablo Sarabia del Siviglia e un paio che abbiamo imparato ad apprezzare nel nostro campionato: Borja Valero e José María Callejon. Insomma il Real Madrid è galactico anche fuori dai suoi confini.

  •   
  •  
  •  
  •