Ancelotti Ct dell’Italia: le condizioni per un nuovo futuro

Pubblicato il autore: Barbiera Vincenzo Segui

Ancelotti
L’Italia intera amante del pallone inizia ad accettare la realtà dei fatti maturata Lunedì sera a San Siro, non andremo al Mondiale di Russia 2018. Ad oggi la delusione viene mestamente soffocata, ma il vuoto lo sentiremo ugualmente a Giugno 2018 quando guarderemo dagli schermi gli eroi altrui darsi battaglia per il titolo più prestigioso.Che il calcio ormai sia una via per l’affermazione sociale è assodato, e quando la tua Nazionale non gioca il Mondiale, rispetto al mondo intero nasce dentro un immenso senso di inferiorità. Se poi la tua Nazionale non va ai Mondiali, non solo per demeriti sportivi ( o meriti altrui ), ma perchè tutto il sistema calcio della tua Nazione ha fallito allora si apre una voragine nel cuore di ogni tifoso.

Ecco ciò che è successo agli italiani che amano il calcio, che lo vivono con più intensità di ogni altra cosa (forse perchè di glorioso in Italia è rimasto solo questo), e che ad oggi aspettano impazienti qualche forte gesto da chi tira le fila del gioco. La responsabilità del fallimento non va data solo al Ct o ai vertici della Federazione, ma sono colpevoli tutti coloro che sono all’interno del più ampio sistema calcio, Club compresi. A questo punto l’Italia intera aspetta una decisione, forte, importante, che dia una scossa per un nuovo inizio e un indirizzo  da seguire per un nuovo futuro.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Napoli: l’effetto Ancelotti tra sogni, conferme e addii. Ecco tutti i nomi

A tal proposito oggi dovrebbe esserci la tanto discussa riunione della FIGC, dove dovrebbe essere analizzata la situazione complessiva e poi dovrebbero essere cercati i rimedi più idonei. Rimedi che il popolo e gli addetti ai lavori hanno già suggerito a gran voce: Un uomo di spessore ed esperienza, che ami la nostra Nazionale, con ampi poteri e competenze all’interno della Federazione e un Ct con carisma, elevata preparazione ed esperienza internazionale. Ecco che subito per il ruolo di Ct, mentre per la figura da inserire in Federazione bisognerà rifletterci molto bene prima di sbilanciarsi, balza all’attenzione un nomi su tutti: Carlo Ancelotti.

Ma come lo si convince Ancelotti a sedersi sulla panchina della Nazionale? Sicuramente bisognerà ingolosirlo con un progetto davvero entusiasmante, di prospettiva e di livello, e magari anche con un contratto che per durata e “poteri” gli dia importanti e stabili garanzie. Ancelotti in questo momento, dopo la non idiliaca separazione con il Bayer Monaco, starebbe aspettando e desiderando una chiamata dalla Premier League, campionato dove ha fatto tanto bene con il Chelsea e dove le squadre più blasonate possono cambiare allenatore già a giugno. Le speranze di vedere Ancelotti sulla panchina Azzurra ci sono anche perchè lui rinunciando a due contratti milionari provenienti dalla Cina ha fatto capire di volersi ancora misurare ai massimi livelli.

potrebbe interessarti ancheNapoli, i possibili acquisti e le cessioni con Ancelotti in panchina

Ora serve soltanto che la Federazione dia inizio e corpo alla rifondazione, partendo dalle categorie dei più piccoli fino a rifondare il rapporto con i Club del nostro calcio, così da avere poi gli strumenti necessari per convincere il caro Ancelotti a sedersi sulla nostra panchina. Missione difficile ma non impossibile che permetterebbe all’Italia di tornare fra le grandi, dove merita.

notizie sul temaFLORENCE, ITALY - DECEMBER 30: Suso of AS Milan in action during the serie A match between ACF Fiorentina and AC Milan at Stadio Artemio Franchi on December 30, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)Mercato Napoli, Suso-Vidal per Ancelotti? Koulibaly ago della bilancia azzurraBILBAO, SPAIN - MARCH 07: Head coach Carlo Ancelotti of Real Madrid reacts during the La Liga match between Athletic Club Bilbao and Real Madrid CF at San Mames Stadium on March 7, 2015 in Bilbao, Spain. (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)Carlo Ancelotti: un allenatore vincente e internazionale al timone del NapoliNAPLES, ITALY - APRIL 08: Coach of SSC Napoli Maurizio Sarri gestures during the serie A match between SSC Napoli and AC Chievo Verona at Stadio San Paolo on April 8, 2018 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)Ancelotti,un tecnico per far uscire il Napoli dal provincialismo. Sarri, i tifosi ti ringraziano
  •   
  •  
  •  
  •