Chelsea, sfogo Morata: “Voglio vincere una finale contro il Real Madrid”

Pubblicato il autore: Stefano Scibilia Segui


Alvaro Morata in un’intervista rilasciata ai microfoni di El Larguero Ser ha dato vita ad uno sfogo personale per quanto riguarda i suoi vecchi compagni del Real Madrid e allo stesso tempo ha risposto alle critiche gratuite che gli vengono fatte attualmente dai tifosi del Chelsea, nonostante il giocatore sia stato decisivo nel match contro il Manchester United:“Che ti dico sul Real Madrid? Ho vinto tutto con quel club. Certo, mi piacerebbe giocare una finale di Champions League contro il Real. E vincerla! Sono miei amici ma non gli voglio così tanto bene”.

Successivamente Morata si è concentrato sul suo periodo al Chelsea: “Chelsea? L’altro giorno una persona mi ha detto: ‘Il tuo agente deve essere Harry Potter, tu non vali 20 milioni’, e io gli ho risposto quanto poteva valere lui… ci sono persone che sempre mi criticheranno. La cosa facile per me era restare a Madrid, nella mia casa nuova, appena sposato, senza la pressione di dover essere titolare…questa era la scelta facile. Io invece ho compiuto la scelta difficile, ovvero andarmene di nuovo. La gente mi critica ora, lo farà sempre e non posso cambiare questa cosa”.

Parole forti ma che allo stesso tempo fanno capire la voglia di rivalsa da parte del giocatore, che ha ancora molto da dimostrare, ma che allo stesso tempo ha fatto vedere molto su quella che è la sua qualità in campo, infatti già dai tempi della Juventus, nel momento in cui il giocatore aveva la piena fiducia della squadra è riuscito a dimostrare grandi cose.

  •   
  •  
  •  
  •