Italia fuori dai Mondiali, attacchi xenofobi di Salvini e Meloni

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

Italia fuori dai Mondiali
Da ieri sera tutto il Belpaese non riesce a capacitarsi della triste realtà. Sembra di vivere un incubo, un bruttissimo sogno, con la speranza di svegliarsi all’indomani e con una spugnetta cancellare tutto e tutti.
Ma non è vero, purtroppo: il campo ha sancito una disarmante verità, l’Italia fuori dai Mondiali.
Non accadeva dal 1958, da quando il rettangolo di gioco di Belfast scrisse la prima eclatante eliminazione. E dopo sessant’anni la storia si ripete: cambiano gli interpretati, cambia la scenografia, ma ciò che resta è la drammatica situazione del nostro calcio, resta l’azzurro che scorre nelle vene di noi Italiani che viene martoriato da chi di calcio ha capito poco o niente e che distrugge con tante troppe scelte discutibili quel briciolo di buono fatto in questi anni.
Ora tutti a puntare il dito contro, tutti nell’affannosa ricerca a destra e a manca dei possibili colpevoli, dei mercenari che hanno remato contro.

Italia fuori dai Mondiali, gli attacchi xenofobi di Salvini e Meloni

La notizia dell’ecatombe azzurra ha sconvolto anche il mondo politico, come se non ci fossero problemi a cui pensare se non quello della nostra forzata assenza in Russia.
Tra tutti, si segnalano dei veri e propri attacchi xenofobi resi con nonchalance da personaggi quali Matteo Salvini e Giorgia Meloni.
Secondo il leader del Carroccio la disfatta è colpa dei “pochi ragazzi italiani, anche sui campi di calcio”. “#STOPINVASIONE e più spazio ai ragazzi italiani, anche sui campi di calcio”, ha twittato lunedì sera Matteo Salvini.

potrebbe interessarti ancheIl FLOP DELLE GRANDI NEL MONDIALE

Sulla stessa lunghezza d’onda anche la  presidente di Fratelli di Italia: “Nello sport, come in ogni altro ambito, se punti tutto sugli stranieri e trascuri gli italiani, poi ne paghi le conseguenze”.
Poco dopo sempre Giorgia Meloni, via Facebook, ha rincarato la dose: “Fuori dai mondiali. Per molti di noi sarà la prima volta da quando siamo nati. E vorrei poter dire che è stata colpa della sfortuna, dell’arbitro o di chissà cosa, ma non è così. Il fatto è che nello sport, come in ogni altro ambito, se punti tutto sugli stranieri e trascuri gli italiani, poi ne paghi le conseguenze. Ora, per favore, ripartiamo dai nostri giovani. Viva l’Italia, anche stanotte”.

notizie sul temaNICE, FRANCE - JUNE 01: Leonardo Bonucci Of Italy celebrates with team-mates after scoring the goal during the International Friendly match between France and Italy at Allianz Riviera Stadium on June 1, 2018 in Nice, France. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)Ventura esce allo scoperto: “Io pungiball d’Italia. Dovevo dimettermi dopo la Spagna”FLORENCE, ITALY - MAY 15: Head coach Italy Roberto Mancini poses for a photo after the press conference at Centro Tecnico Federale di Coverciano on May 15, 2018 in Florence, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)Nazionale, Mancini a 360°: “C’è tempo per creare Italia competitiva. Balo? Ha qualità, la sfrutti”Italia-Portogallo 3-0, Qualificazioni Mondiali Femminili 2019: trionfo azzurro a Firenze
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: