Roma, Dzeko: “Se vinci il derby la vita è più bella”

Pubblicato il autore: trivano Segui

La delusione Mondiale a Roma si è smaltita più in fretta che nel resto d’Italia, l’argomento principale, infatti, non può che non essere il Derby. L’appuntamento di sabato si appresta ad essere più entusiasmante che mai, le due squadre sono appaiate e le distacca soltanto  un punto, Roma 27 e Lazio 28, e tutte due con una partita in meno, i giallorossi dovranno recuperare contro la Sampdoria, mentre la Lazio contro  l’ Udinese.
Sarà una partita di alta classifica“, dice Eusebio Di Francesco ai microfoni di Mediaset Premium, “Colgo l’occasione, anche se l’ho già fatto in passato, di fare i miei complimenti a Simone Inzaghi”, continua il tecnico della Roma, “Sta facendo veramente un buon lavoro, Simone ha grandi capacità Tecnico- tattico, ha il merito di mantenere stabile il gruppo in un ambiente non facile”.

Con le ultime prestazioni i giallorossi hanno messo in risalto le loro qualità di squadra solida, soprattutto è la difesa che ha trovato il giusto equilibrio, dando la giusta sicurezza ai reparti avanzati.
Ormai consapevoli dei propri mezzi i giallorossi, dopo un avvio di campionato un po’ altalenante, si presentano alla stracittadina in splendida forma: “La Roma è in crescita”, dice il ct Di Francesco, “Peccato per la sosta, però fa parte del gioco, ci può stare. Spero che i ragazzi ripartanono con lo stesso spirito con cui ci siamo fermati”, continua, “Abbiamo dovuto lavorare con i calciatori che non sono stati chiamati dalle nazionali.
Quando alleni una grande squadra come la Roma sono molte le convocazioni in nazionale, questo ti toglie qualcosa, ma è sicuramente motivo di grande orgoglio, significa che questi ragazzi stanno facendo bene nella squadra di club”, dice Di Francesco,” Avremo poco tempo per preparare la partita, questo capita anche ad altre squadre del nostro livello”.

Il tecnico della Roma racconta anche un aneddoto sul derby che lo riguarda personalmente: “Però il derby è un’altra cosa. Io ricordo la mia prima gara contro la Lazio, quando ero calciatore. Prima della partita siamo andati tutti sotto la curva Sud, tutta squadra, arrivammo li sotto e per la prima volta, veramente non mi era mai successo, mi tremarono le gambe! questa è una emozione unica, il derby di Roma è unico, non è una partita come le altre e credo che non lo sarà mai “.

Dzeko: ” A Roma se vinci il derby, la vita dei tifosi è più bella”

Non potevano mancare le parole del gigante bosniaco Edin Dzeko. L’attaccante giallorosso ha ormai capito quanto sia importante per i tifosi il derby  di Roma. In una intervista ad una rivista sportiva tedesca, Dzeko, ha spiegato cosa significhi vivere il derby capitolino: “Per chi non lo vive è impossibile capire, i tifosi vivono per questo giorno e se vinci la vita sembra più bella” dice il bomber giallorosso, “Questo sarà un derby più caldo per me, ora che le proteste delle tifoserie sono finite, giocare una partita così importante con lo stadio quasi vuoto, era una male per loro come tifosi e per noi come calciatori, vedere gli spalti deserti metteva veramente tristezza”.

  •   
  •  
  •  
  •