Serie B, gli anticipi della 14a giornata

Pubblicato il autore: Barbiera Vincenzo Segui

Serie B

Nonostante gli impegni della Nazionale la Serie B non si ferma, e procede spedita verso la quattordicesima giornata del campionato. Oggi Sabato 11 Novembre, giorno di San Martino, si giocano tre anticipi: Pro Vercelli-Empoli; Avellino-Virtus Entella e Spezia-Frosinone. Vediamo le partite nel dettaglio.

Pro Vercelli-Empoli Sabato ore 15:00
Partiamo dai padroni di casa, che dopo la bella e convincente vittoria nel derby in trasferta contro il Novara, sono riusciti ad accorciare le distanza con Ternana, Ascoli e Cesena pur mantenendo l’ultimo posto in classifica.
Per quello che è stato fatto vedere in campo, l’essere ultimi in questa Serie B molto ballerina non preoccupa più di tanto e la classifica molto corta, solo 10 i punti tra la prima e l’ultima, fanno sperare nella salvezza i Piemontesi.

L’Empoli, noonstante la qualità dell’organico, nelle ultime due partite ha raccolto solo 1 punto che l’ha fatta scivolare al quarto posto a due lunghezze dal Frosinone capolista.
La squadra di Vivarini deve migliorare assolutamente la fase difensiva se vuole competere per la promozione, 19 gol subiti in 13 partite sono troppi, e non può sempre sperare che la coppia Donnarumma-Caputo ( capocannoniere della Serie B  con 10 reti) salvi la situazione a suon di gol ( 25 fino a questo momento quelli segnati dai Toscani ).

Partita sulla carta agevole per L’Empoli che se vuole rimanere in corsa per la promozione deve vincere assolutamente, ma non deve mai abbassare la guardia perchè la Pro Vercelli è più viva che mai.

Avellino-Virtus Entella Sabato ore 18:00

La Virtus Entella vola in campania con un nuovo allenatore, Aglietti, che ha sostituito Castorina esonerato a causa del deludente pareggio ottenuto in casa contro il Cesena. Per Aglietti comunque si tratta si un ritorno sulla panchina Dell’Entella – stagione 2015/2016 conclusasi ad 1 punto dalla zona play off – e questo fa pensare a una scelta ben ponderata da parte della società che ha deciso di affidare la squadra a un uomo che conosce già l’ambiente e la Serie B. Inoltre la squadra non può permettersi altri passi falsi dato il diciassettesimo posto in classifica con soli 14 punti conquistati.

L’Avellino proverà a sfruttare ancora il fattore campo, al Partenio ha conquistato 13 dei suoi 17 punti, per recuperare le lunghezze perse ( 6 ) per strada durante gli ultimi turni che gli sono costati la zona alta della classifica.
Novellino può continuare a sperare nelle reti di Ardemagni che ha ritrovato il gol contro il Perugia, rete che ritocca a 96 le firme complessive in Serie B.

Spezia-Frosinone Sabato ore 20:45

I Liguri per questo turno di Serie B affronteranno la capolista del campionato, anche se il Frosinone detiene il primato “negativo” con 23 punti ovvero il punteggio più basso dall’avvento del torneo a 22 squadre (stagione 2004/05). Ciociari in serie utile da 5 turni e trascinati dalla cooperativa del gol della Serie B con 11 marcatori diversi andranno in Liguria con i favori del pronostico.

Per lo Spezia una partita ostica che però deve dare i giusti stimoli per fare punti importanti per prendere il necessario distacco dalla zona retrocessione che in questo momento dista 2 punti e a preoccupare in modo particolare, in tutta questa situazione, è l’attacco: dodici gol segnati su tredici partite giocate sono pochi, anche perché la solidità difensiva degli anni passati è solo un ricordo considerati i diciassette gol già incassati.

  •   
  •  
  •  
  •