Calendario Serie C: le gare della 13° giornata del girone meridionale

Pubblicato il autore: ENZO LA PIANA Segui


La 13^ giornata
del girone meridionale,che vede riposare il Fondi, si giocherà nella seconda infrasettimanale del campionato.

Trapani-Rende è la gara tra le squadre più in forma tra le mura amiche. L’undici di Calori, ha messo in carniere 14 su 18 punti disponibili, non conoscendo mai la  sconfitta. Bene anche i biancorossi, con quattro vittorie e due sconfitte in sei partite, al Lorenzon.

 Akragas e Cosenza  – che vantano le seconde difese più battute dell’intero girone C – sono alla cerca dei  tre punti, per tirarsi fuori dalle ultime posizioni di classifica.

La Sicula Leonzio, sconfitta in trasferta dai biancorossi di mister Trocini, ospita una Fidelis Andria fanalino di codagalvanizzata dal pari con il Lecce e alla ricerca della prima vittoria stagionale.

La Paganese, fresca dall’insperata vittoria in quel di Siracusa, affronta tra le mura amiche il Catania – che in casa, ha rifilato un secco 4-1 ai pugliesi del Bisceglie – con gli etnei chiamati a ridurre le distanze dalla capolista Lecce.

Il Catanzaro, battuto al Giovanni Paolo II dai biancazzurri di D’Agostino, riceve la sorpresa del campionato Monopoli, che in precedenza aveva riposato.

Il Bisceglie, ospita il Matera di Auteri, reduce dal pari con la Juve Stabia, che in Puglia troverà la squadra di Zavettieri pronta a riscattarsi, dopo la pesane battuta d’arresto subita a al Massimo di Catania.

La Juve Stabia, in un buon periodo – uscita imbattuta dal Franco Salerno di Matera – ospita la Virtus Francavilla che in casa ha fatto sua l’intera posta contro l’undici di Dionigi.

Il Lecce, capolista, dopo il prezioso punto conquistato in extremis nel derby sul campo dell’Andria, affronta la Casertana – che tra le mura amiche contro gli amaranto di mister Maurizi non è andata oltre lo 0-0 – si presenta al via Del Mare, orfana di Alfageme.

La Reggina, ha incrementato la sua striscia positiva con il buon punto conquistato al Pinto di Caserta ed  al Granillo ospita il Siracusa – ferito della sconfitta subita al De Simone ad opera della Paganese – in un match dove le due contendenti vorranno conquistare l’intera posta in palio: la squadra dello Stretto, per allungare la loro striscia positiva  ed agganciare gli azzurri di Bianco, i Leoni per mettersi alle spalle la rcente battuta d’arresto e consolidarsi ulteriormente nelle zone alte della classifica facendo sentire il fiato grosso al Trapani.

  •   
  •  
  •  
  •